Il vagone della Vedova Begbick "TUTTI A BORDO"

Concerto | Teatro | Cinema - Evento inserito da elena

Indirizzo: via Montisoni 10, Antella , Bagno a Ripoli

Data: venerdì 23 luglio 2021

Descrizione

Il teatro torna in carrozza nel giardino del Teatro Antella con la rassegna TUTTI A BORDO in compagnia di Paolo Migone, Alessandro Benvenuti, Andrea Kaemmerle, la nuova lettura scenica di Riccardo Massai e tanti altri eventi.

Dal 23 giugno al 2 ottobrel’arena e

tiva del Teatro e CARROZZA 10 Il vagone della Vedova Begbick, il convoglio ferroviario diventato originale spazio bistrot, ospitano un ricco programma di 26 appuntamenti, tutti alle 21.30: spettacoli di prosa, performance di musica e danza, serata-show con le Drag Queen Lalique Chouette e Ava Hangar, hip hop, pagine di jazz, concerti e anche il grande schermo con le storie tutte al femminile di “Binario donna”.

Riparte sui giusti binari un luogo che allaccia in sé i fili del recupero di un’area non utilizzata del territorio ridestinandolo alla sua originaria funzione culturale, e le capacità di giovani artisti e professionisti che trovano nel Vagone una perfetta espressione delle proprie potenzialità creative. Un ringraziamento alla Fondazione CR Firenze che ha permesso la realizzazione di questo spazio e ovviamente ad Archètipo che dopo un lungo anno di pandemia e resistenza finalmente può riaprire questo luogo alla comunità con un programma che conferma, come sempre, le aspettative per la qualità e profondità della proposta culturale” dichiarano il Sindaco Francesco Casini e l’Assessora alla cultura Eleonora François del Comune di Bagno a Ripoli.

Siamo felici di ripartire per questo lungo viaggio nell’estate insieme a tanti ospiti” - aggiunge Riccardo Massai, direttore artistico del Teatro Comunale di Antella - “abbiamo strutturato il programma dedicando il mercoledì al cinema, il giovedì al teatro e il venerdì alla musica. In quei giorni l’arena estiva sarà uno spazio da vivere anche prima degli spettacoli, con il bistrot che apre dalle 18.30 con un nuovo menù appetitoso preparato da un esperto in food and beverages e con il dopo spettacolo dalle 23 in poi per poter finalmente assaporare la bellezza e la gioia delle serate all’aperto”.

INFORMAZIONI

CARROZZA 10, il vagone della Vedova Begbick

STAGIONE ARENA ESTIVA del TEATRO COMUNALE DI ANTELLA

TUTTI A BORDO”

Dal 23 Giugno al 2 Ottobre 2021

ore 18.30 cocktail

ore 21.30 spettacolo

ore 23.00 dopo spettacolo

 

BIGLIETTI

CINEMA - Biglietto intero € 7 - Riduzione soci Unicoop Firenze € 5

TEATRO e MUSICA - Intero € 10 - Riduzione Unicoop Firenze € 7

 

I biglietti sono in prevendita in tutti i punti TicketOne e Online su www.ticketone.it

Per Info tel. 055 621 894 - email biglietteria@archetipoac.it - www.archetipoac.it

Via Montisoni, 10 - 50012 Bagno a Ripoli (FI)

Info coworking: carrozza10@archetipoac.it

 

La stagione estiva TUTTI A BORDO del Teatro Comunale di Antella è organizzata da Associazione culturale Archètipo in collaborazione con Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Bagno a Ripoli, R.A.T e UnicoopFirenze.

 

Teatro Comunale Di Antella

Via Montisoni, 10 – Bagno a Ripoli (Firenze) – tel 055 621894 – www.archetipoac.it

Ufficio stampa

Laura Mammarella - lauramammarella.mail@gmail.com

 

 

PROGRAMMA “TUTTI A BORDO” DAL 23 GIUGNO AL 2 OTTOBRE 2021

Mercoledì 23 giugno ore 21.30

CINEMA Binario donna

Amore, Cucina e Curry di Lasse Hallström (Usa 2014, 124')

Hassan Kadam, talento straordinario nella cucina, costretto a trasferirsi con la famiglia, decide di aprire una tavola calda in un piccolo villaggio francese; ma la proprietaria di un ristorante nelle vicinanze si oppone con forza... Dal regista di Chocolat, una commedia tra sapori e culture diverse tratto da una storia vera. Prodotto da Steven Spielberg e interpretato da una spassosa Helen Mirren.

 

Giovedì 24 giugno ore 21.30

TEATRO

Lamento di Portnoy di Philip Roth

Lettura scenica a cura di Riccardo Massai

Con Rosario Campisi, Marco Malevolti, Luisa Noli

Alex ripercorre dal suo analista la propria esistenza a partire dalla famiglia ebraica. Quel che gli interessa di più è il sesso; dopo un’adolescenza trascorsa chiuso in bagno, Alex si butta in una storia dietro un’altra, sempre con ragazze non ebree, quasi che penetrandole potesse penetrarne anche l’ambiente sociale.


Venerdì 25 giugno ore 21.30

MUSICA

Tamburi giapponesi, spettacolo di Taiko/Karate

con il gruppo Sayuri Shindo

Il Sol Levante irrompe con il gruppo Sayuri Shindo; uno straordinario spettacolo di Taiko (tamburi tradizionali giapponesi), danze (Nihon buyo) e karate (Zanshindo). Il gruppo di danza Hanafuji di Lailac collabora allo spettacolo con danze giapponesi. Intervenite e non ve ne pentirete, un’esperienza indimenticabile!

 

Mercoledì 30 giugno ore 21.30

CINEMA Binario donna

Mar Nero di Federico Bondi (Francia/ Romania/ Italia 2008, 95') alla presenza del regista

La toscanità ruvida a al contempo generosa di una splendida Ilaria Occhini, meritatamente premiata a Locarno, si integra bene con l’interpretazione istintiva e verace di Dorothea Petre, altra straordinaria rappresentante di quella scena artistica che non finisce mai di sorprendere, Mar nero è il prezioso esordio alla regia di Federico Bondi. Un mare dove annegano i pregiudizi. Due donne vivono insieme, alla periferia di Firenze. Angela, la badante, è una giovane rumena da pochissimo in Italia, entrambe sole, si cercano inconsapevolmente, giorno dopo giorno, si schiudono l’una all’altra.


Giovedì 1 luglio ore 21.30

TEATRO

Vuoti d’aria di e con Paolo Migone

In vuoti d’aria Migone affronta le nevrosi della nostra società, i tic, le paure ... questo correre dell’uomo moderno sospinto spesso solamente da correnti d’ansia continue. Piegato alla routine di un’esistenza tutta uguale e ripetitiva, inebetito da ore di ufficio, telefonino, tele e divano. Non mancano naturalmente le cenette divertenti il sabato sera a coppie... Un moto rettilineo uniforme che dà modo alla polvere leggera e grigia della depressione di posarsi sulle spalle senza che nessuno se ne accorga. Nessun guizzo, nessun rifiuto, nessuna ribellione, si segue il flusso senza farsi domande scomode che potrebbero metterci in seria difficoltà. Naturalmente lo spettacolo è comico e divertente.

 

Venerdì 2 luglio ore 21.30

MUSICA

Forseil in concerto

I Forseil nascono nel maggio 2019 da un'idea di Bruno Ballerini (chitarra) e Flora Toccaceli (basso) che, dopo l'esperienza con gli Alter Ego, decidono di formare una nuova band reclutando Filippo Masi (voce) e Lorenzo Panerai (batteria). La giovane band propone un sound che riassume sonorità diverse spaziando dal post-punk alla new wave e ciò che nasce è qualcosa di totalmente nuovo che unisce vecchie sonorità con le nuove tendenze, il tutto rigorosamente in lingua italiana.

 

Mercoledì 7 luglio ore 21.30

CINEMA Binario donna

La casa dei libri di Isabel Coixet (Spagna/ Gran Bretagna 2017, 115')

Nel 1959, Florence Green decide di aprire la prima libreria della sonnolenta cittadina costiera di Hardborough, in Inghilterra. Sfidando la mentalità bigotta della gente, inizia a provocare il risveglio culturale del posto vendendo anche romanzi che generano scandalo. Un film che restituisce allo spettatore il piacere della lettura: nelle impressioni tattili legate alla carta, le sensazioni che si prova leggendo e le emozioni che accompagnano lo scorrere delle ultime parole del libro che ci è piaciuto.

 

Giovedì 8 luglio ore 21.30

TEATRO

L’uomo tigre capire tutto in una notte

di e con Andrea Kaemmerle

In questa produzione di Guascone Teatro si assiste alla rivolta di due “personaggi”, il babbo e Oreste, che con le 100 repliche hanno fatto ridere e sognare pubblico e critica. In una notte insonne due umanità opposte si confessano in modo comico e “squassevole”. Ecco che due eroi del liscio, due pensionati della sagra, due giramondo, arrivano alla vecchiezza con decisioni opposte. I due personaggi si alternano, si sfidano in un ritmo sempre più incalzante, in uno spettacolo, con una comicità potentissima quanto poetica, che regala al pubblico una grande riflessione sulla vecchiaia.

 

Venerdì 9 luglio ore 21.30

MUSICA

Cipria Un viaggio spettacolare nell’arte delle Drag Queen

Negli ultimi tempi l’arte drag si è imposta nella cultura popolare e ancora c’è tanta confusione e mistero dietro un’arte che affonda le sue radici nella notte dei tempi. Per aiutarci a fare un po’ di luce sull’argomento non una ma ben due Miss Drag Queen Italia, Lalique Chouette ed Ava Hangar, ci prenderanno per mano e attraverso canzoni, parole ed emozioni ci faranno scoprire un po’ di più su questo mondo colorato. Lo spettacolo è adatto ad un pubblico di tutte le età e contiene follia, bellezza, comicità e malinconia.


Mercoledì 14 luglio ore 21.30

CINEMA Binario donna

Il verdetto di Richard Eyre (Gran Bretagna 2017, 105')

La splendida Emma Thompson veste i panni del Giudice dell’Alta Corte britannica, Fiona Maye, persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita. Fiona deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova affetto da leucemia che rifiuta la trasfusione. Un’opera sulle scelte tra Etica e Legge. Testa e cuore.

 

Giovedì 15 luglio ore 21.30

TEATRO

Panico ma rosa dal diario di un non intubabile

Scritto, diretto e interpretato da Alessandro Benvenuti

59 giorni di lockdown. 59 pagine di diario che raccontano l’isolamento obbligatorio di un autore attore che privato del suo naturale habitat: il palcoscenico, decide di uscire dalla sua proverbiale ritrosia e raccontarsi per la prima volta pubblicamente e con disarmante sincerità come persona. Sogni e bisogni, ricordi e crudeltà, fantasie e humor. E attraverso questa comica forza eversiva sperare, per una volta ancora, di tornare bambino, anzi, bambinaccio, prima di tacere per sempre. Diciamo insomma che drammaturgicamente parlando ‘Panico ma rosa’ è di genere Po Ca Co: Poetico Catastrofico Comico”. Alessandro Benvenuti


Venerdì 16 luglio ore 21.30

MUSICA

Partners in Crime

Anteprima nuovo album

Chain Breakers”

con Simone di Maggio e Angelo Castiglione

Anteprima nazionale del nuovo album dei The Partners in Crime “Chain Breakers”, in uscita nel 2022. Dopo un anno di assenza dai palchi dovuta alla pandemia e dopo aver rimandato al 2022 l’uscita, i Partners in Crime tornano con uno spettacolo mai proposto prima. La band tosco-siciliana suonerà il nuovo lavoro discografico in un evento unico che non sarà replicato fino al prossimo anno. Sarà quindi l’unica opportunità di ascoltare “Chain Breakers” fino all’uscita fisica. Un appuntamento da non perdere!


Mercoledì 21 luglio ore 21.30

CINEMA Binario donna

La donna elettrica di Benedikt Erlingsson (Isla / Fra / Ucraina 2018, 100')

Halla, è una donna che combatte da sola, con caparbietà e coraggio, le multinazionali che stanno devastando la sua terra, gli altipiani islandesi. Ma quando una sua vecchia richiesta d'adozione va a buon fine e una bambina si affaccia a sorpresa nella sua vita, Halla dovrà affrontare la sua sfida più grande. Una commedia leggera ma di sostanza tra ambientalismo e responsabilità individuali.


Giovedì 22 luglio ore 21.30

TEATRO

Le solite cose

Con Lisetta Luchini, Sergio Forconi e Giovanni Lepri

Uno spettacolo brillantissimo fatto di monologhi, scenette in vernacolo e canzoni della tradizione popolare che ha come protagonisti tre professionisti affermati del panorama regionale: Giovanni Lepri, attore comico e caratterista talentuoso, conosciutissimo in particolare dal pubblico fiorentino, Lisetta Luchini, cantante, ricercatrice, attrice e cantastorie, autrice di brani che hanno riscosso premi e successo e un vero e proprio ambasciatore della toscanità, Sergio Forconi che vanta una carriera di oltre cinquant’anni tra teatro, cinema e televisione. Una serata all’insegna della spensieratezza e del buon umore genuino: insomma una garanzia di sicuro divertimento.


Venerdì 23 luglio ore 21.30

MUSICA

UI in concerto

Il duo “UI” è formato dalla cantante, pittrice, ballerina giapponese Julia Wakabayashi e il musicista Cosimo Ravenni; è l’incontro di due personalità eclettiche unite dalla passione per la musica e l’arte. In pochi mesi di lavoro Julia e Cosimo hanno trovato una forte affinità e suscitato interesse ed entusiasmo tra quelli che hanno seguito i loro primi passi. Il repertorio è variegato ma proposto in chiave acustica ed essenziale e comprende cover (da Simon & Garfunkel a Kazumasa Oda) e canzoni inedite.


Mercoledì 28 luglio ore 21.30

CINEMA Binario donna

Il corpo della sposa di Michela Occhipinti (Italia/ Francia 2019, 94’)

Verida è una ragazza della Mauritania di oggi. Lavora in un salone di bellezza, frequenta i social network e si diverte con le amiche. Quando la famiglia sceglie per lei un futuro sposo, Verida – come molte sue coetanee – si vede costretta a prendere peso affrontando il “gavage”, per raggiungere l’ideale di bellezza e lo status sociale che la tradizione del suo Paese le impone. Mentre il matrimonio si avvicina a grandi passi, pasto dopo pasto, Verida mette in discussione tutto ciò che ha sempre dato per scontato. L’opera prima di Michela Occhipinti sceglie la storia di Verida per affrontare, da un punto di vista diverso, come le dinamiche di potere dell’uomo sulla donna si propongano in modalità differenti ma risultati affini, tanto in occidente quanto in altri luoghi del mondo.

Evento speciale: Intervengono le ragazze di Cinematografica, un’associazione che si occupa di promuovere l’uguaglianza di genere attraverso il cinema.

 

Giovedì 29 luglio ore 21.30

TEATRO

Ercole e le stalle di Augia di Friedrich Dürrenmatt

con Stefano Parigi

regia Marco Di Costanzo

Attraverso un’ironia dissacrante ed esasperata, Ercole e le

 

Pubblicità:

Altri eventi di venerdì 23 luglio :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X