28.07 dj set - 29.07 presentazione «Boosta Pazzesca. Tre metri sotto er Laurentino P38» + Daniele Locchi in «La notte di piombo»

Bere Qualcosa | Altro - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: Piazza delle Murate , Firenze - Centro Storico

Data: giovedì 29 luglio 2021

Descrizione

MERCOLEDÌ 28 LUGLIO 2021

ore 20.30

City Center Exremist dj set

GIOVEDÌ 29 LUGLIO 2021

ore 18

Gabriele Ametrano insieme agli autori Manuela PinettiGianluigi Ceccarelli presenta

«Boosta Pazzesca. Tre metri sotto er Laurentino P38» (ed. Ensemble)

modera Edoardo Semmola

ore 21 performance

Daniele Locchi in «La notte di piombo»

con Claudia Piccini, Amerigo Mascherini

 

È partita l’edizione 2021 dell’«Estate al Caffè Letterario» presso il Caffe Letterario Le Murate (Piazza delle Murate 1, Firenze; ingresso libero), dove si può fruire, oltre del consueto servizio bar e ristorante, di una programmazione regolare, curata da Enzo Mileo e Domenico Frascà, di eventi tardo-pomeridiani e serali all’aperto: presentazioni di libri, concerti, spettacoli di danza. Le presentazioni di libri e nuovi numeri di importanti riviste saranno di norma tre alla settimana.

Mercoledì 28 luglio ore 20.30 City Center Exremist dj set

Giovedì 29 luglio ore 18 Gabriele Ametrano (Giornalista e direttore del Festival La città dei lettori) insieme agli autori Manuela Pinetti & Gianluigi Ceccarelli presenta «Boosta Pazzesca. Tre metri sotto er Laurentino P38» (ed. Ensemble); modera il giornalista del Corriere Fiorentino Edoardo Semmola. Boosta Pazzesca, 24 anni, vive da sempre al Laurentino 38 (per gli amici P38), periferia di cemento e asfalto a Roma sud. Qui una “busta” è una ragazza non proprio bella e neanche “carina”. Diciamo pure un cesso. Insieme ad amiche improbabili dalle quali non si separa mai, ci racconta – sullo sfondo una città calda, caotica, talvolta crudele, ma che sa avere un cuore grande – un’estate rocambolesca di avventure (e disavventure), fra cui un affetto lontano che ritorna e un amore inaspettato. Un amore quasi “esotico”. Un amore, insomma, di Roma nord. Gianluigi Ceccarelli (Napoli, 1974) vive tra Roma e Firenze. È stato consulente letterario per Rai Fiction e aiuto regista per Istituto Luce. È critico cinematografico, autore di saggi sul cinema italiano, copywriter freelance e autore e sceneggiatore di documentari e contenuti editoriali per la scuola. Manuela Pinetti (Roma, 1976) è sceneggiatrice (vincitrice, nel 2011, del Premio Solinas Experimenta), critica cinematografica, saggista, scrittrice. Ha collaborato con “Nuovo Paese Sera”, “Rivista del Cinematografo”, “Film – Rivista del Centro Studi Cinematografici”, “Flanerì”, “Mymovies”.

Giovedì 29 luglio ore 21 Daniele Locchi presenta «La notte di piombo», con Daniele Locchi, Claudia Piccini, Amerigo Mascherini. Una performance dedicata al nuovo libro di Daniele Locchi, Piombo, edito da Effigi edizioni. Non si parlerà del libro. Sarà il libro a parlare, attraverso i suoi protagonisti. Una brigatista/manager, un chitarrista/rockstar, un impiegato/commissario. Tre storie, tre personaggi, una sola strana coincidenza. Dagli Anni di Piombo al Piombo degli Anni. Tutto in una notte. La Notte di Piombo.

Gli eventi di «Estate al Caffè Letterario» sono tutti ingresso libero, ma nel rispetto della normativa anti-covid, a ingressi contingentati: è dunque caldamente consigliata la prenotazione: raggiunta la capienza massima consentita, non si potrà entrare finché qualcuno non sarà definitivamente uscito; per questo è consigliato prenotare per telefono allo 055 9360738, per mail a caffeletterariofirenze.info@gmail.com (attendere risposta) o via WhatsApp al 333 1863521.

 

La programmazione è in fieri: di seguito gli eventi già confermati:

Prossimi eventi (in incremento)

 

Venerdì 30 luglio ore 21 il palco si anima con «Le danze di Gea», con Gaia Scuderi (danza espressiva araba) e Duccio Rangoni (tastiera). Uno spettacolo di danza e musica che nasce dall'idea dell'abbattimento dei confini in favore dell'unione delle arti e delle culture. La tecnica di danza denominata danza espressiva araba è un’unione fra più generi quali la danza araba, la danza contemporanea e il flamenco; la parte musicale, attraverso le note del pianoforte, si sposta da brani di autori spagnoli, cubani, arabi e inediti, il tutto in un fluire organico e di forte impatto emotivo. Lo spettacolo avrà la durata di circa 60 minuti.

Ogni performance danzata avrà un cambio di costume.

Sabato 31 luglio ore 21 Levi Strauss, power trio formato nel 2015 da Federico Franchi, Bernardo Cicchi e Simone Drago (già membri di altre storiche formazioni fiorentine), portano sul palco un repertorio di classici della musica statunitense (cantati sovente a tre voci) e brani di formazioni contemporanee. La scaletta spazia dal country di Hank Williams al rhythm & blues di Sam Cooke e Marvin Gaye, passando per il folk-rock di Crosby, Stills, Nash & Young e The Band e il rock dei Velvet Underground, per arrivare all’alt-country dei primi Wilco ed alle atmosfere sferraglianti dei Black Keys.

Lunedì 2 agosto ore 21 SlowAcCord in L’AL’A! Musica tradizionale slovacca e jazz con Eva Miškovičová, Sergio Aloisio Ricco e Roberto Beneventi. Eva Miškovičová intonerà i canti del folk slovacco, per inedite atmosfere rimandate da musiche di danze lontane. Una performance che sconfinerà anche nel jazz musette, fino allo swing, con caldi intarsi di melodie latine e con esiti nell’eclettismo virtuoso della musica tzigana.

Mercoledì 4 agosto ore 20.30 City Center Exremist dj set

Giovedì 5 agosto Le scarpe del Flâneur Dalla silloge poetica scritta sui boulevards parigini nella tradizione dei poeti maledetti la trasposizione in note dei versi di Jonathan Rizzo. Con lo stesso poeta alle letture e l’accompagnamento al piano del Maestro Nicola Genovese e con la magia della tromba del Maestro Renato Cantini. Il crocevia delle arti è stasera alle Murate.

Venerdì 6 agosto ore 20.30 Francesco Rainero in concerto. Il cantautore fiorentino Francesco Rainero, accompagnato da Chiara Vichi, presenta le canzoni dei suoi album "Mancino" e "Generazione", i suoi singoli più recenti e alcune speciali cover in una versione inedita. Francesco Rainero: voce e chitarra acustica; Chiara Vichi: chitarre, effetti e cori

Sabato 7 Shot of Love. Le Shot of love sono un trio tutto al femminile, sia nell’immagine che nel contenuto. Presentano un repertorio di brani pop-rock completamente ri-arrangiati e proposti in una chiave acustica coinvolgente ed originale. Il gruppo fiorentino, composto da Filomena Menna (voce), Federica Fabbri (chitarra acustica e voce) e Oretta Giunti (percussioni e voce), racconta l’universo femminile attraverso brani scritti, interpretati da donne o che parlino di donne (es. Janis Joplin, Madonna, Britney Spears, PJ Harvey, Joy Division, Depeche Mode, Amy Winehouse, Skunk Anansie, ecc). Il nome del gruppo, ispirato al brano di Bob Dylan, è un omaggio all'amore che, come un filo rosso, attraversa e unisce i mondi di queste donne per esplodere con forza in un autentico Shot of Love!

Domenica 8 agosto serata musicale a cura dell'Associazione Mezzotono. L'associazione ha presentato il progetto "Mezzotono: Piccola Orchestra Italiana Senza Strumenti musicali" approvato ed inserito nella rassegna Estate Fiorentina 2021.

Mercoledì 11 agosto ore 20.30 City Center Exremist dj set

Giovedì 12 agosto ore 21 Fake trio. Swing, Rock’n’Roll, Blues, Ska con Lele Fontana: piano e voce, Francesco Cherubini: batteria; Lorenzo Forti: basso.

Venerdì 13 alle 21 si ascoltano i Muziki in concerto, un trio che riunisce il pianista e compositore Franco Santarnecchi, la vocalist Titta Nesti e la violoncellista e flautista Eleanor Young. È il naturale approdo della collaborazione fra i tre musicisti in svariate altre formazioni tra le quali la Waves Orchestra. La caratteristica di questo gruppo è quella di esplorare, grazie alla libera improvvisazione costruita sia da temi originali di loro composizione, che da frammenti di standard del jazz e della popular music, timbriche e colori musicali diversi. Saranno proprio gli strumenti sia acustici sia elettronici utilizzati ad evocare ambientazioni diverse, in un dialogo sonoro aperto sempre a nuove possibili suggestioni. Franco Santarnecchi: pianoforte e tastiere; Titta Nesti: voce e live electronics; Ellie Young: violoncello e flauto.

Sabato 14 agosto ore 20.30 The Storytellers duo. Marilena Catapano: voce e percussioni; Gianfilippo Boni: voce e pianoforte. Il meglio della musica d’autore Italiana (Dalla, De Gregori, De Andrè, Fossati, Conte, Capossela, Daniele, Gaetano, Battisti, Caputo, Concato e tanti altri, non tralasciando i brani più significativi del Cantautorato internazionale femminile (Tracy Chapman, Cindy Lauper, Suzanne Vega etc), riproponendoli in versioni ritmiche riarrangiate e liberamente reinterpretate, dando sempre libero spazio all’improvisazione e all’emozione del momento.

Domenica 15 Festa di Ferragosto

Mercoledì 18 agosto ore 20.30 City Center Exremist dj set

Giovedì 19 agosto ore 21 «Storie di Nostalgie Immobili. Saluto a Fabrizio de André», con Pantaleo Annese: voce, testi e nostalgie, Vito Vilardi: chitarre e arrangiamenti.

Lunedì 23 agosto ore 21 Bob Dylan Week

Mercoledì 25 agosto ore 20.30 City Center Exremist dj set

Giovedì 26 agosto ore 21 Sara Rados trio.

Venerdì 27 agosto ore 21 concerto dei The Stoned -Acoustic Rock. Paolo Cancellieri (voce) e Alessandro Donati ( Chitarra ), già insieme nelle band Dimples e The Shots, propongono in chiave acustica i vecchi progetti: dal soul, dalle ballad e dalle atmosfere della black music ai classici del rock-blues degli anni Settanta, con l’obiettivo di regalare un paio d’ore di serenità all’insegna della buona musica.

Sabato 28 agosto ore 21 Bottai e Meille play Led Zeppelin. Iacopo Meille (voce principale e seconda chitarra) e Francesco Bottai (prima chitarra e seconda voce). Entrambi nei Norge, il loro amore per la musica dei Led Zeppelin li ha portati, ormai molti anni or sono (più o meno da quando Francesco Bottai è entrato stabilmente nei Norge), a formare questo duo per poter suonare dal vivo - in chiave rigorosamente acustica - brani e canzoni che altrimenti non trovavano spazio nell’usuale set elettrico della band.

Mercoledì 1 City Center Exremist dj set

Giovedì 2 Marco Di Maggio e Matteo Giannetti

Venerdì 3 settembre ore 21 Sandro Band.

Sabato 4 Evento sul tetto


Pubblicità:

Altri eventi di giovedì 29 luglio :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X