Huun.Huur-Tu 8/11 - Musica dei Popoli 2018

Concerto - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: Via Michele Mercati, 24B, Florence

Data: giovedì 8 novembre 21:00 - 00:00

Descrizione

Huun Huur Tu (Tuva) in concerto per Musica dei Popoli 2018
Giovedì 8 novembre : Apertura h.21,00 - inizio h.21,30
@Auditorium Flog Firenze
Ingresso 15€ ( in prevendita costo 13€+dp)
Prevendite ▶︎ bit.ly/2zMe35x

Dalle steppe di Tuva, lontana repubblica della federazione sovietica tra Siberia e Mongolia, arrivano i rituali di guarigione, possessione, sciamanesimo e trance con la profonda e misteriosa musica degli Huun-Huur-Tu.
Uno stile vocale unico e magico, un canto armonico figlio di una tradizione secolare, una tecnica nella quale il cantante, sfruttando le risonanze tra corde vocali e bocca, emette contemporaneamente la nota e il relativo armonico (detto anche ipertono). Questa pratica (canto di gola) permette lo sviluppo di un universo del suono unico e coinvolgente, ricco di armonici sopra e sotto la frequenza fondamentale.
I membri di Huun-Huur-Tu si sono dedicati all’apprendimento di canzoni e melodie antiche, ma allo stesso tempo nelle loro esibizioni trova profonda risonanza il mondo contemporaneo.
La percussione ripetuta di una corda contro il legno e la pelle animale si trasforma in un suono meditativo che sembra provenire dalla musica d'avanguardia contemporanea. Così i discendenti dei pastori siberiani nomadi riescono a creare una musica universale da alcuni dei fenomeni acustici più singolari di questo pianeta.
Sin dai primi tour, gli Huun-Huur-Tu sono riusciti ad avvicinare l'Occidente alla ricchezza sconfinata delle tradizioni di Tuva grazie alle loro straordinarie abilità vocali, musicali e alla bellezza dei loro coloratissimi costumi. Accompagnandosi con strumenti tradizionali come l’igil, il byzaanchi, il khommuz, il doshpuluur e il tuyug (strumenti a corda, a percussione e scacciapensieri), nelle loro canzoni rivivono i ritmi e i suoni della vita: il battito cardiaco, la respirazione, una mente alla deriva nel mondo dei sogni, e, non meno importante per una popolazione nomade, il trotto di un cavallo. I brani parlano di amore romantico, dell’amore per la propria terra e per i loro cavalli, con stati d’animo che dal lirico e riflessivo passano al gioioso, al divertente, con tempi anche ballabili.

Per maggiori informazioni: http://www.facebook.com/event.php?eid=248542746005000

Pubblicità:

Altri eventi di giovedì 08 novembre :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

Seguici su:
News dai locali:
Eventi in primo piano:
I nostri Articoli
Cena di San Valentino 2019 a lume di candela all'Hotel Brunelleschi nel centro di Firenze Un’idea originale per un romantico San Valentino a Firenze: cena a lume di candela nella magica cornice dell’Hotel Brunelleschi, nel cuore del centro storico. Vi proponiamo una cena indimenticabile in un ambiente intimo ed accogliente, con un gustoso menù pensato per l’occasione dallo chef Rocco de Santis e dal Maitre Domenico Napolitano. vai»