TRICARICO - 30/04 - Viper Theatre

Data Articolo: 25/04/2008

TRICARICO - 30/04 - Viper Theatre

Biografia
È originario di Gallipoli,[1] in provincia di Lecce. Il padre era un aviatore ed è morto in servizio quando Francesco aveva solo tre anni. A questo episodio si fa cenno nella canzone Io sono Francesco.
Ha iniziato a suonare da giovanissimo, avendo amato la musica fin da bambino (come ricorda nel brano Musica) e si è diplomato in flauto traverso al Conservatorio di Milano. Ha girovagato con una piccola band suonando jazz nei locali milanesi, si è esibito per qualche mese anche a Parigi.

Carriera
Nel settembre del 2000 esordisce con il fortunatissimo singolo Io sono Francesco, storia autobiografica che ottiene un ottimo successo di vendite (primo posto nella classifica italiana dei singoli più venduti) e che viene premiata col Disco di Platino e con vari riconoscimenti e nomination (una al P.I.M. come "Canzone dell'anno" e una agli Italian Music Awards prima e seconda edizione). La sua canzone subisce, però, alcune censure in radio: in questa lirica, Tricarico definisce "puttana" la sua maestra delle elementari per aver ferito la sua sensibilità un giorno, in aula.
Il suo secondo singolo, Drago, dal testo molto allegorico e, ad un primo ascolto, banale e infantile, pur ottenendo diversi consensi di critica, non riesce a ripetere il successo del brano d'esordio. Tricarico era, inizialmente, convinto a non pubblicare nessun album, ma di incidere solo singoli, con al massimo due canzoni.
Il terzo singolo, La pesca, esce nel novembre del 2001. Nel mese di giugno 2001 è ospite del "Premio Città di Recanati" - Nuove tendenze della Canzone Popolare e d'Autore" dove il giovane cantautore milanese si esibisce per la prima volta dal vivo proponendo Io sono Francesco e La Neve Blu (canzone presente nel singolo Drago) con piano e voce. A luglio è la volta del Premio Lunezia che riceve ad Aulla. La giuria vota Io sono Francesco miglior testo di un autore emergente. La sua nuova opera, Musica, ottiene un buon successo, anche se non è paragonabile, come vendite, al primo singolo.
Nel 2002 viene finalmente pubblicato il suo primo album, intitolato semplicemente Tricarico, contenente 12 canzoni (tutti i suoi singoli ed inediti). L'artista milanese si esibisce, tra l'altro, al Festivalbar, nell'estate del 2002, esibendo dal vivo una parte di Io sono Francesco e Musica. Invitato personalmente da Jovanotti ad aprire i concerti del suo Quinto Mondo Tour, Tricarico debutta sulla scena live con un set di canzoni che presenta al grande pubblico il suo primo album.
Nel maggio del 2004 viene pubblicato il singolo Cavallino che precede l'uscita del secondo album Frescobaldo nel recinto nel mese successivo. Tale opera nasce dopo aver incontrato, nel settembre del 2003, i musicisti Patrick Benifei (Casino Royale, Soul Kingdom) e Fabio Merigo (Reggae National Tickets).
Nel novembre del 2004 esce il secondo singolo di tale album: Sposa laser.
Nel dicembre del 2005 esce nelle sale italiane il film Ti amo in tutte le lingue del mondo del regista toscano Leonardo Pieraccioni: Tricarico ha scritto la canzone per i titoli di coda Solo per te e inoltre ne ha preso parte recitando un cameo nel ruolo di frate Francesco. A metà film, inoltre, in un punto cruciale della storia, viene utilizzata la lirica Musica. Solo per te ottiene la nomination al Nastro d'Argento 2006.
Il 30 luglio 2006 Tricarico ha ricevuto il premio Mario Camerini "Migliore Canzone da film" a Castelbellino per la lirica Solo per te, considerata la miglior canzone scritta per un film italiano dell'anno precedente.
Il 22 luglio2007 è tornato nelle radio con il singolo "Un'altra possibilità", profonda canzone che parla di tutti coloro che sono portati ad avere alcuni comportamenti a causa di quello che hanno sofferto nel loro passato e che quindi cercano di redimersi con una nuova possibilità.
Tricarico è l'autore (musica e testo) della canzone "La situazione non è buona", brano inserito nel nuovo album di Adriano Celentano dal titolo "Dormi amore, la situazione non è buona". È la canzone più originale e d'impatto del CD del Molleggiato.
Ha partecipato al Festival di Sanremo 2008 vincendo il Premio della Critica "Mia Martini" con il brano Vita tranquilla, sfoggiando un look ispirato alle vecchie divise carcerarie per Codiceasbarre, un progetto Onlus.
Il 29 febbraio 2008 è uscito il suo nuovo album, intitolato Giglio, il più scaricato tra gli album di Sanremo su iTunes Store il negozio musicale on line di Apple.

Tematiche musicali
È difficile definire lo stile di Tricarico. L'elemento autobiografico è sicuramente molto forte, così come la sua sensibilità. Io sono Francesco è una descrizione vivida ed efficace del percorso di una forte depressione clinica, iniziata da bambino e culminata nel ricovero in ospedale in rischio di vita, e del modo in cui ne è uscito, guarito. La speranza, infatti, è molto presente nelle sue liriche: basta pensare alla idea di metempsicosi in Occhi blu. Così come presenti sono gli aspetti di introspezione e quasi di analisi psicologica, presenti in quasi tutte le canzoni ma mascherati spesso in forma allegorica (C'è un drago nella mia testa).
Musica è un inno alla vita, una canzone con un incipit molto forte
« La verità è che l'amore mi ha bruciato quand'ero piccolo l'amore mi ha scottato. »
Canzone legata all'infanzia è Cavallino: Tricarico, con parole, espressioni talvolta infantili, riesce ad esprimere con molta delicatezza i suoi sentimenti. Ma le parole possono essere pericolose: basti pensare a La Pesca che, per alcuni punti, è una riscrittura di Io sono Francesco.
Di rilievo è la tematica della donna: dall'incontro con una prostituta in Aereoplanino giallo, alle autentiche dichiarazioni d'amore in Solo per te o in Sposa laser. Spesso il cantautore racconta del rapporto tra fratello e sorella, come in Mamma no o l'incantevole e onirica Neve blu, celebrazione dell'immaginazione e della realizzazione dei propri desideri.
« Solo una cosa non va bene quando qualcuno cerca di portarti via il tuo sogno »
è il messaggio di Lavanda.
Spesso le sue canzoni hanno titolo molto breve, che richiama alla natura: Animali è una canzone a favore della libertà degli animali, appunto; Drago è una metafora per la paranoia e tutti i problemi ad essa legati. Tematiche sociali, per alcuni punti di vista, sono sviluppate in canzoni come Sommergibile blu e, forse, in Formiche.

Discografia
- 2002 - Tricarico
- 2004 - Frescobaldo nel recinto
- 2008 - Giglio

Singoli
- 2000 Io sono Francesco
- 2001 Drago
- 2001 La Pesca
- 2002 Musica
- 2004 Cavallino
- 2004 Sposa Laser
- 2006 Solo per te (anche nella colonna sonora del film di Leonardo Pieraccioni Ti amo in tutte le lingue del mondo)
- 2007 Un'altra possibilità
- 2008 Vita tranquilla (Premio della critica "Mia Martini", Sanremo 2008)


Fonti: Wikipedia

 

Pubblicità:

Posizione sulla Mappa

Pubblicità:

Commenti

X