SERGIO CAMMARIERE - 09/05 Teatro Verdi

Data Articolo: 09/05/2007

SERGIO CAMMARIERE - 09/05 Teatro Verdi

BIBLIOGRAFIA

Sergio Cammariere, 40 anni, nato a Crotone, è un personaggio singolare nel panorama musicale italiano. Pianista raffinato ed interprete coinvolgente, trae la sua ispirazione sia dalla musica classica, da Beethoven e Debussy, sia dalle sonorità sudamericane, assimilando il calore e l'energia di autori come Jobim, Cartola e de Moraes. Notevole anche l'influenza esercitata dal jazz, verso il quale la sua musica riconosce il debito più grande grazie ad artisti del calibro di Art Tatum, Peter Nero e Keith Jarrett.
Già verso la fine degli anni ottanta comincia a comporre una serie di canzoni che sebbene molto valide, rimangono inedite, eccezion fatta per i brani inseriti in un disco pubblicato nel 1993 con il cantautore Roberto Kunstler. Nel 1997 Cammariere partecipa al Premio Tenco, catturando l'attenzione di critica e pubblico. Poche note della sua esibizione bastano a far capire la sua statura artistica e la Giuria della manifestazione gli attribuisce all'unanimità il Premio IMAIE, come migliore esecutore e interprete della rassegna, consacrandolo ad autentica rivelazione dell¹anno.
Sulla scorta dell¹interesse nato intorno alla figura di Sergio Cammariere, nel 1998 viene pubblicato "Tempo perduto" un Ep promozionale, sempre scritto in collaborazione con Kunstler, contenente tre brani suggestivi ed evocativi, sintesi espressiva di grande gusto ed equilibrio.
"Dalla pace del mare lontano" in uscita a novembre per l¹etichetta Via Veneto Jazz, è il risultato di anni di collaborazione con il poeta e cantautore Roberto Kunstler. Anni che sono serviti a creare un'incredibile equilibrio armonico-emotivo, che fa delle canzoni contenute nell'album, delle piccole opere d'arte. È stato registrato in presa diretta con la collaborazione di giovani musicisti che il mondo del jazz già conosce per il loro talento. Luca Bulgarelli al contrabbasso, Amedeo Ariano alla batteria, Olen Cesari al violino, Fabrizio Bosso alla tromba e flicorno, Alex Britti alla chitarra e Simone Haggiag alle percussioni.
Importante in "Dalla pace del mare lontano" è il ruolo del ricordo come esperienza. Ombre leggere, a lenire il vuoto lasciato nel presente che chiude i conti con ciò che è stato e apre verso il futuro. Si immagini la memoria essere una stanza in cui ogni suono rimane residente e continua a rimbalzare fra le pareti. Ogni momento della nostra vita si può esprimere attraverso un ulteriore suono. Ciascun suono è diverso dall'altro. L'esperienza è la melodia che nasce dal ricomporsi di questi suoni.
Nella musica di Sergio Cammariere c'è questa consapevolezza, questo eterno rinnovarsi della persona, che modifica di continuo il modo di vedere le cose, aprendo agli occhi e al sentimento prospettive diverse di posti sconosciuti che suggeriscono nuove emozioni e nuove linee di approfondimento.
Ed è quello che avviene in tutta la prima parte del disco, che va da "Sorella Mia" a "Le porte del sogno", in cui ogni arrangiamento, ogni parola, pur non essendo indispensabile è utile, importante e comunque funzionale a descrivere questo stato d'animo di leggera sospensione.
A sorreggere i cambi di umore e di ritmo, la poesia di Roberto Kunstler e le improvvise aperture/chiusure, dove riemergono tutte le esperienze musicali di Cammariere, capace di fondere jazz e percussioni latine, delicati giri di pianoforte e un gusto per lo swing tutto particolare.
Lo stacco avviene con "Il Mare", unico pezzo che non nasce dal duo Cammariere-Kunstler, ma grande canzone di Trenet tradotta da Pasquale Panella.
La scelta non è ovviamente casuale, è un omaggio al mare, a cui Sergio appartiene, a Trenet e a tutti gli chansonniers, a cui Sergio comunque qualche cosa deve come ispirazione musicale ed è anche l'opportunità per valutare le sue grandi doti di musicista.
Il brano che segue "Per ricordarmi di te" esprime quanto scritto finora. La perdita è vissuta con una dolente lucidità, la musica esprime tutta la lontananza, il distacco, ma rifugge la tristezza. È un momento, in un tempo preciso, nel fluire delle cose.
La conclusione del disco è affidata a brani come "Cantautore piccolino" e "Paese di gol", che sottolineano una vena auto-ironica, dove la musica si fa più urgente, saltellante, in uno swing che apre l'ispirazione sui piccoli e grandi vizi di quest'Italia.

Discografia


Album
- Kunstler-Cammariere & Stress Band
- Kunstler-Cammariere & Stress Band - I ricordi e le persone
- Tempo perduto (singolo)
- Dalla pace del mare lontano (liberamente ispirato ai versi del poeta Carlo Michelstaedter)
- Tutto quello che un uomo (singolo)
- Dalla pace del mare lontano (Seconda versione con inclusa Tutto quello che un uomo)
- Sul sentiero (2004)
- Il pane, il vino e la visione (2006

Fonte: http://it.geocities.com/sergiocammariere/cammariere.html + Wikipedia

 

Pubblicità:

Posizione sulla Mappa

Pubblicità:

Commenti

Seguici su:
News dai locali:
I nostri Articoli
Capodanno 2020 al Ristorante La Maremma a Firenze A due passi da Santa Croce di fronte al teatro Verdi, in pieno centro storico di Firenze, si trova il Ristorante toscano "La Maremma" uno fra i pochi esercizi storici fiorentini. Dal 1956 punto d'incontro e fucina di antichi sapori e tradizioni. vai»
Festa di Capodanno 2020 all'Otel Varietè Sarà una notte dalle mille emozioni, da consumare tutta d'un fiato, indossando il vostro abito "di scena" ... e soprattutto i vostri sorrisi migliori. Un caleidoscopio di immagini vi passerò davanti, tra lustrini, paillettes, champagne, e - non ultima - una deliziosa proposta gastronomica. vai»
Capodanno 2020 alla Discoteca Space Space Club è una delle più grandi discoteca di Firenze, situata nel centro storico della città vicinissimo alla stazione ferroviaria Firenze Santa Maria Novella (S.M.N.) vai»
Capodanno Party Tour 2020 - Giro di 3 disco-club: Club 21 (twentyone), Blue Velvet, Full Up Le discoteche Club 21 (twentyone), Blue Velvet e Full Up, sono tre storici Disco Club di Firenze, situati molto vicino l’uno dall’altro, nelle centralissima zone di Piazza Duomo e Piazza della Signoria, le zone per eccellenza della Firenze by night. vai»
Festa di Capodanno 2020 allo Yab Disco Club Festeggia il Capodanno 2020 a Firenze nella Discoteca Yab, in pieno centro storico di Firenze, a due passi dal Duomo e dietro la bellissima Piazza Repubblica. Quest'anno la Notte del 31 Dicembre 2019 alla Yab di Firenze diventerà un Party Esclusivo e l'ambientazione seguirà lo stile chic, con calde decorazioni colorate. vai»
Capodanno 2020 al Tenax - Nobody's Perfect New Year's Eve Party Capodanno 2020 nella Discoteca Tenax di Firenze, è sicuramente un appuntamento cult del panorama musicale di Firenze! vai»
Cenone di Capodanno 2020 all'Osteria Dei Baroncelli a Firenze Nel centro storico della città potrai gustare i migliori piatti della cucina toscana e Italiana preparati con cura e passione dal nostro bravo chef Costantino. Tutti I prodotti sono freschi, non precotti e rigorosamente preparati nelle nostre cucine ... 350 posti nel cuore della città! vai»
Galà di Capodanno 2020 a Palazzo Borghese Firenze Se siete alla ricerca di una serata magica per concludere il 2019 e dare inizio al vostro Capodanno 2020 a Firenze, Palazzo Borghese è ciò che fa per voi! Lasciatevi stupire dal nostro meraviglioso palazzo rinascimentale: tra sontuosi divani damascati, specchi dorati e infinite luci, Palazzo Borghese sarà la cornice perfetta per il vostro Capodanno 2020 a Firenze. vai»
Capodanno Fiorentino al Ristorante Rubaconte € 75,00 Nel cuore di Firenze, c'è il Ristorante il Rubaconte, un'isola tranquilla dove poter trascorrere un'ottima serata all'insegna della riservatezza, del buon umore e dell'ottima cucina. Cenone Fiorentino € 75,00 vai»
Capodanno toscano 2020 alla Trattoria Da Benvenuto Godetevi la serata del 31 dicembre 2019 nel cuore di Firenze, a pochi passi da piazza della Signoria, vivendo la magia del Capodanno 2020 nella splendida cornice del capoluogo toscano. vai»
Raffinato cenone di Capodanno 2020 all'Hotel Brunelleschi in centro a Firenze L’Hotel Brunelleschi, nel centro storico di Firenze a pochi passi da piazza della Signoria, vi affascinerà con due raffinati cenoni realizzati dallo chef stellato Rocco De Santis, presso l'esclusivo ristorante Santa Elisabetta e nella favolosa cornice del ristorante al piano terra dell’Hotel Brunelleschi, entrambi ubicati nella Torre Bizantina della Pagliazza. vai»
Capodanno 2020 con menù Alla Carta Italo-Giapponese Al Ristorante Biancorosso A due passi dal DUOMO dove ci fu' l'officina di Lorenzo Ghiberti (scultore della Porta di Paradiso) si trova il BIANCOROSSO. Ristorante diverso dal solito dove la cuoca Giapponese unisce i piatti Toscani a quelli Giapponesi creando cosi un Menu' ricco di piatti tipici. vai»
Gran Cenone di Fine Anno 2019-2020 al Ristorante Vecchia Firenze con musica e menù a scelta Il Ristorante VECCHIA FIRENZE propone la cucina tipica toscana con assortimenti di primi fantasiosi, carne sulla griglia ma anche menù di pesce ed una selezione di vini e spumante. Potremo festeggiare insieme il classico cenone con musica dal vivo. vai»
Cenone di Capodanno 2020 al ristorante Bottega Vasari nel centro storico di Firenze La Sala Vasari é la principale della Bottega accoglie i commensali in un ambiente che ricorda il mitico Corridoio Vasariano dai mille volti e ritratti famosi e non, adatta ad accogliere comitive e gruppi. La Saletta Maddalena più intima e privativa. Dedicata all’amante del Vasari, vi accoglie con la sua architettura con volta a mattoncini rossi e pareti in pietra riscoperta. vai»
Cenone Di Capodanno 2020 All'Osteria Battipalla In Piazza Santa Croce L'Osteria Battipalla è situata nel centro storico di Firenze, proprio su Piazza Santa Croce, una delle piazze più suggestive d'Italia. La splendida posizione darà la possibilità a tutti di festeggiare il nuovo anno in Piazza e di raggiungere comodamente a piedi i principali eventi e feste del centro storico. vai»
Waiting for the 20s: Capodanno 2020 al Bamboo in centro a Firenze Tornano gli anni ruggenti! Impossibile non festeggiare con un super Capodanno esuberante e in pieno stile anni '20! Un vero tuffo nel passato tra eleganza e preziosi dettagli di inizio '900, una notte di pura follia, tra effetti speciali e stupefacenti sorprese, tra balli sfrenati, divertimento e tanta musica fino al mattino! vai»
Festa di Capodanno 2020 a Villa Castelletti a Signa (Firenze) Evento esclusivo in villa con Gran Cenone e Open Bar tutta la notte! vai»
Cenone di capodanno 2020 al Braciere Malatesta Due menù speciali per festeggiare insieme l'arrivo dell'anno nuovo.Scegliete l'alternativa più adatta a voi e ricordate che nel prezzo di 85€ sono inclusi acqua, pane, coperto e vini proposti. vai»
Cenone di Capodanno 2020 al ristorante Le Carceri nel centro di Firenze Le Carceri è un Ristorante Pizzeria ricavato da un ex-carcere, accogliente e suggestivo ... un locale dove trascorrere una serata speciale! vai»
Cenone di Capodanno 2020 al ristorante Buca San Giovanni nel centro storico di Firenze Un locale storico dal 1882 per gustare una cucina di alta qualità, in una delle piazze più belle del mondo! vai»
Capodanno Firenze 2020: Cenoni Eventi e Feste Lo Speciale Capodanno a Firenze 2020 di Firenzenotte: i migliori cenoni, eventi e feste. vai»
X capodanno firenze discoteca 2020