Dicembre al Puccini

Teatro | Spettacolo - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: via delle cascine, 41 , Firenze

Data: giovedì 05 dicembre 2019

Descrizione

Domenica 1 dicembre ore 21.00

I occasione della Giornata Mondiale contro l’AIIn collaborazione con Florence Queer Festival

The Singing Family presenta

The boys in the band

(Festa per il compleanno del caro amico Harold)

regia Giorgio Bozzo

traduzione Costantino della Gherardesca

THE BOYS IN THE BAND è una opera teatrale del commediografo americano Mart Crowley, andata in scena per la prima volta al Theatre Four di New York il 14 aprile 1968, rimanendo in cartellone per 1.001 repliche sino al 6 settembre 1970.

Viene considerata una pietra miliare nella storia del teatro, perché è stata la prima commedia a tematica gay scritta per il grosso pubblico. Inoltre, al suo debutto, ebbe sorprendenti successo e consenso di critica e pubblico.

In un appartamento su due piani all’altezza della 50th a New York un gruppo di amici omosessuali ha organizzato una festa di compleanno per Harold, che compie 32 anni.

La storia comincia con l’arrivo a casa di Michael, il padrone di casa, di Donald e via via degli altri invitati, Larry, Hank, Bernard ed Emory.

A sorpresa, però, si presenta anche Alan, un vecchio amico dei tempi del college di Michael, a New York per lavoro, che dice di aver disperata necessità di parlare con lui. Alan rimane coinvolto, suo malgrado, in un crescendo di bevute, screzi, battute pesanti che culminano con l’arrivo di un giovane midnight cowboy – una marchetta assoldata come regalo di compleanno – e infine di Harold, il festeggiato. Ed è proprio quando l’atmosfera si è fatta elettrica che Michael costringe tutti i convenuti a partecipare a un gioco che si rivela brutale per molti di coloro che vi prendono parte. Ma non sarà lui ad essere il vincitore della serata.

Posto unico numerato € 20,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Giovedì 5 dicembre ore 21.00

ITC2000 presenta

Enrico Bertolino

Instant theatre

da un’idea di Enrico Bertolino e Luca Bottura

scritto da Enrico Bertolino, Luca Bottura e Massimo Navone con la collaborazione di Enrico Nocera

regia Massimo Navone

Enrico Bertolino ha iniziato da tempo a cimentarsi in questa formula teatrale innovativa: si tratta appunto dell’instant theatre®, spettacolo in cui narrazione, attualità, umorismo, storia, costume, cronaca, comicità, politica e satira si incontrano sulle assi di un palcoscenico. Il teatro diventa così luogo di informazione satirica strettamente legata all’attualità, e lo spettacolo un percorso di conoscenza di un tema politico o sociale, un “tutorial” col sorriso sulle labbra, particolarmente indicato per chi, come lo stesso Bertolino, gronda certezze e dubbi equamente ripartiti. Novanta minuti di spettacolo per chiarirsi le proprie convinzioni e farsene delle nuove. Sul palco, a scandire i diversi momenti dello spettacolo e ad accompagnare lo stand up comedian milanese nelle sue performance musicali, ci saranno i polistrumentisti Roberto Antonio Dibitonto e Tiziano Cannas Aghedu con musiche originali e altre tratte dal grande repertorio della musica leggera italiana.

I settore € 25,00

II settore € 20,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Martedì 10 dicembre ore 21.00

Teatro Verdi di Firenze presenta

MAURIZIO COLOMBI

Caveman – l’uomo delle caverne

di Rob Becker

regia di Teo Teocoli

musica dal vivo eseguita dalla Cave Band

Sei al 7° anno di matrimonio?

Ti stai per sposare?

Vi state lasciando?

State per andare a vivere insieme? … Ti conviene vedere CAVEMAN!

Diciottesima replica per CAVEMAN l’uomo delle caverne, per la sesta stagione sul consueto palcoscenico del Teatro Puccini, da dove è partita la prima data nel novembre del 2014. Merito dell’esilarante testo sui fatti e misfatti della vita di coppia, su di un argomento che non passa mai di moda: l’eterno incontro/scontro tra uomo e donna, con le loro manie, i differenti modi di pensare e di agire.  E certamente merito di Maurizio Colombi, che si scopre un attore comico capace di affrontare con eleganza due ore di spettacolo ad un ritmo incalzante, sorprendendo ogni genere di pubblico.

Il monologo più longevo nella storia di Broadway è stato scritto da Rob Becker nel 1995 ed è frutto di tre anni di studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia.

Esportato in 30 paesi nel mondo è già stato visto da oltre 10 milioni di spettatori.

La versione italiana diretta da Teo Teocoli, istrione per eccellenza alla sua prima regia teatrale, e interpretata da un sorprendente Maurizio Colombi, si afferma come una delle migliori interpretazioni, dalla quale hanno preso ispirazione numerose versioni estere. Questo sguardo preistorico alla battaglia dei sessi è uno studio umoristico che affronta le dinamiche di coppia e le incomprensioni tra uomo e donna con forte impronta ironica.

È prima di tutto la capacità di ‘identificarsi’ nelle storie che scatena le risate della gente.

 

I settore € 24,50

II settore € 17,40

(esclusi diritti di prevendita)

 

Giovedì 12 dicembre ore 21.00

Contempo Records e Musiche Metropolitane

Massimo Zamboni

Sonata a Kreuzberg

trentennale della caduta del muro di Berlino

e con Angela Baraldi e Cristiano Roversi

Trent'anni anni sono passati dalla Caduta del Muro di Berlino, il simbolo più controverso di una città schiacciata dal ricordo della seconda guerra mondiale, paralizzata dall’incubo totalitario della DDR e della Guerra Fredda e che tuttavia era diventata capitale della creatività più radicale, della controcultura e della musica più innovativa. L'entusiasmo, le speranze per la futura Europa nata in quel 9 novembre 1989 devono fare i conti oggi con la nuova frammentazione del nostro continente e la rinata, pressante richiesta di Muri. In occasione di quell'anniversario, Massimo Zamboni, Angela Baraldi, Cristiano Roversi tornano in tour con lo spettacolo Sonata a Kreuzberg - dedicato alla città di Berlino e in particolare al suo quartiere più leggendario, la Kreuzberg delle case occupate e della creatività giovanile più radicata – riproponendo le canzoni dell'omonimo album uscito per Contemporecords nell'autunno 2018, che vede Massimo Zamboni (per l'occasione al basso, anziché alla chitarra), Angela Baraldi alla voce e Cristiano Roversi al pianoforte e alle ritmiche.

Posto unico numerato € 15,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Venerdì 13 e sabato 14 dicembre ore 21.00

Compagnia Umberto Orsini presenta

Massimo Popolizio

Furore

dal romanzo di John Steinbeck adattato da Emanuele Trevi

un progetto di e con Massimo Popolizio con musiche eseguite dal vivo

È una straordinaria figura di narratore – nello stesso tempo arcaica e modernissima – che può prendere forma in un lavoro di drammaturgia basato sul capolavoro di John Steinbeck. E forse non c’è un attore, nel panorama italiano, più in grado di Massimo Popolizio di prestare a questo potentissimo, indimenticabile “story teller” un corpo e una voce adeguati alla grandezza letteraria del modello. Leggendo Furore, impariamo ben presto a conoscerlo, questo personaggio senza nome che muove i fili della storia. Nulla gli è estraneo: conosce il cuore umano e la disperazione dei derelitti come fosse uno di loro, ma a differenza di loro conosce anche le cause del loro destino, le dinamiche ineluttabili dell’ingiustizia sociale, le relazioni che legano le storie dei singoli al paesaggio naturale, agli sconvolgimenti tecnologici, alle incertezze del clima. Tutto, nel suo lungo racconto, sembra prendere vita con i contorni più esatti e la forza d’urto di una verità pronunciata con esattezza e compassione. Più che a una “riduzione”, riteniamo che un progetto drammaturgico su Furore debba tendere a esaltare le infinite risorse poetiche del metodo narrativo di Steinbeck, rendendole ancora più evidenti ed efficaci che durante la lettura. Raccontando le sventure della famiglia Joad, e i motivi di una delle più devastanti migrazioni di contadini della storia moderna, Massimo Popolizio darà vita a un one man show epico e lirico, realista e visionario, sempre sorprendente per la sua dolorosa, urgente attualità.” Emanuele Trevi

I settore € 25,00

II settore € 20,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Giovedì 19 dicembre ore 21.00

Una produzione ArtemistA

in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole

AMORI DIFFICILI

con Anna Maria Castelli cantattrice e Alkanna BQ Baritone Sax Quartet

(Alda Dalle Lucche, Michela Ciampelli, Giada Moretti, Giulia Fidenti)

musiche di Ludovico Einaudi e Luigi Tenco

Le donne di Alice Munro, Italo Calvino e Raymond Carver si raccontano in prima persona. I nomi volutamente nascosti per dare forza al loro vissuto. I racconti, capolavori della letteratura contemporanea si trasformano in testimonianza e confessione. Si raccontano attraverso la voce magnetica di Anna Maria Castelli e l’atmosfera rarefatta della musica del Quartetto di Saxofoni Baritoni, Alkanna BQ, tutto al femminile.

Posto unico numerato € 10,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Venerdì 20 dicembre ore 21.00

Una produzione Fosca

in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole

SOLO PIANO CON DONNA #1

versione site specific #5

di Caterina Poggesi e Oumoulkhairy Carroy

regia Caterina Poggesi

ripresa da Cristina Abati

interpretazione Oumoulkhairy Carroy (corpo e pianoforte)

con il contributo della Regione Toscana, in collaborazione con Tempo Reale, Institut français Firenze, Il Vivaio del Malcantone (FI)

In scena la doppia anima del pianoforte, strumento percussivo e ritmico, ma associato a una dimensione melodica. La pluralità biografica della protagonista, di origine senegalese, ma di cittadinanza francese e italiana, amplifica la risonanza di tale radice. Sono questi gli elementi

principali che fanno da sottotesto a tutta la partitura: l’oggetto pianoforte e i riferimenti autobiografici. Il tutto si manifesta in un viaggio espressivo tra visioni immaginarie e citazioni. Si crea una narrazione che apre alla lotta intestina tra la matrice tribale e la declinazione borghese,

occidentalizzata, coloniale, del più gigante degli strumenti e della sua interprete.

Posto unico numerato € 10,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Sabato 21 dicembre ore 21.00

Una produzione Catalyst

ALFONSO CASTALDI PRISTOL HOTEL

di Riccardo Rombi

con Giorgia Calandrini

regia Riccardo Rombi

assistente alla regia Ulpia Marcela Popa

Tre musicisti, tormentati dal desiderio di trovare la perfezione musicale, decidono di liberarsi da questa mania andando in una casa di cura per artisti, ma confondendo Bristol - Inghilterra - con Pristol – Romania - si ritrovano in un asettico ospedale da cui è bandita ogni forma di musica e di arte. Sotto lo sguardo vigile di una severa infermiera, decidono di evadere la vigilia di Natale, trasformando, la casa di cura, in una fantastica repubblica delle arti e della libertà.

Posto unico numerato € 15,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Lunedì 30 e martedì 31 dicembre – giovedì 2 gennaio ore 21.00 (31/12 ore 22.00)

Tedavi ’98 presenta

Alessandro Riccio, Ciro Masella e Gaia Nanni

Ore piccole

scritto e diretto da Alessandro Riccio

e con Gaia Nanni, Ciro Masella, Viola Panik, Mr. Punch, Vieri Raddi

La città è un labirinto di mondi. Ogni luogo ha i suoi buoni e i suoi cattivi. Equilibri sconosciuti a chi non frequenta. Perdersi in una città - oggi come oggi - è praticamente impossibile. Ma perdersi nei meandri dell’anima è un attimo. Ed è lì che si possono incontrare e vedere cose mai viste. La distorsione della realtà, la capacità di percepire il dettaglio più nascosto, la sensibilità alterata. Attenti: può accadere a tutti…

Alessandro Riccio crea un carrozzone di personaggi divertentissimi, assurdi, terribilmente simili a tutti noi, per uno spettacolo di fine anno, pieno di canzoni, musica, situazioni paradossali e surreali.

Accanto a lui la carismatica Gaia Nanni – duetto ormai affiatatissimo del teatro fiorentino –, Ciro Masella, attore di grande talento che ha lavorato al fianco con Ronconi, Tiezzi, Latini, una coppia di travolgenti ballerini di Burlesque (Viola Panik e Mr. Punch) e il giovanissimo Vieri Raddi vero e proprio filo conduttore dello spettacolo.

Come in una sorta di “Alice nel paese delle meraviglie”, il giovane protagonista vede ciò che non c’è. Ma che eppure è sempre stato lì accanto a lui.

 

30 dicembre:

Posto unico numerato € 15,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

31 dicembre:

I settore € 45,00

II settore € 35,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

 

I biglietti degli spettacoli sono acquistabili presso la biglietteria del Teatro, i punti vendita del Circuito Regionale Box Office|Ticketone e su www.ticketone.it

 

La biglietteria del Teatro Puccini è aperta dal giovedì al sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00

 

INFORMAZIONI: 055.362067 – 055.210804

 

Teatro Puccini

Via delle Cascine 41

50144 Firenze - Tel. 055.362067

www.teatropuccini.it

info@teatropuccini.it

 

 

Pubblicità:

Altri eventi di giovedì 05 dicembre :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

Seguici su:
News dai locali:
Eventi in primo piano:
I nostri Articoli
Capodanno 2020 al Ristorante La Maremma a Firenze A due passi da Santa Croce di fronte al teatro Verdi, in pieno centro storico di Firenze, si trova il Ristorante toscano "La Maremma" uno fra i pochi esercizi storici fiorentini. Dal 1956 punto d'incontro e fucina di antichi sapori e tradizioni. vai»
Festa di Capodanno 2020 all'Otel Varietè Sarà una notte dalle mille emozioni, da consumare tutta d'un fiato, indossando il vostro abito "di scena" ... e soprattutto i vostri sorrisi migliori. Un caleidoscopio di immagini vi passerò davanti, tra lustrini, paillettes, champagne, e - non ultima - una deliziosa proposta gastronomica. vai»
Capodanno 2020 alla Discoteca Space Space Club è una delle più grandi discoteca di Firenze, situata nel centro storico della città vicinissimo alla stazione ferroviaria Firenze Santa Maria Novella (S.M.N.) vai»
Capodanno Party Tour 2020 - Giro di 3 disco-club: Club 21 (twentyone), Blue Velvet, Full Up Le discoteche Club 21 (twentyone), Blue Velvet e Full Up, sono tre storici Disco Club di Firenze, situati molto vicino l’uno dall’altro, nelle centralissima zone di Piazza Duomo e Piazza della Signoria, le zone per eccellenza della Firenze by night. vai»
Festa di Capodanno 2020 allo Yab Disco Club Festeggia il Capodanno 2020 a Firenze nella Discoteca Yab, in pieno centro storico di Firenze, a due passi dal Duomo e dietro la bellissima Piazza Repubblica. Quest'anno la Notte del 31 Dicembre 2019 alla Yab di Firenze diventerà un Party Esclusivo e l'ambientazione seguirà lo stile chic, con calde decorazioni colorate. vai»
Capodanno 2020 al Tenax - Nobody's Perfect New Year's Eve Party Capodanno 2020 nella Discoteca Tenax di Firenze, è sicuramente un appuntamento cult del panorama musicale di Firenze! vai»
Cenone di Capodanno 2020 all'Osteria Dei Baroncelli a Firenze Nel centro storico della città potrai gustare i migliori piatti della cucina toscana e Italiana preparati con cura e passione dal nostro bravo chef Costantino. Tutti I prodotti sono freschi, non precotti e rigorosamente preparati nelle nostre cucine ... 350 posti nel cuore della città! vai»
Galà di Capodanno 2020 a Palazzo Borghese Firenze Se siete alla ricerca di una serata magica per concludere il 2019 e dare inizio al vostro Capodanno 2020 a Firenze, Palazzo Borghese è ciò che fa per voi! Lasciatevi stupire dal nostro meraviglioso palazzo rinascimentale: tra sontuosi divani damascati, specchi dorati e infinite luci, Palazzo Borghese sarà la cornice perfetta per il vostro Capodanno 2020 a Firenze. vai»
Capodanno Fiorentino al Ristorante Rubaconte € 75,00 Nel cuore di Firenze, c'è il Ristorante il Rubaconte, un'isola tranquilla dove poter trascorrere un'ottima serata all'insegna della riservatezza, del buon umore e dell'ottima cucina. Cenone Fiorentino € 75,00 vai»
Capodanno toscano 2020 alla Trattoria Da Benvenuto Godetevi la serata del 31 dicembre 2019 nel cuore di Firenze, a pochi passi da piazza della Signoria, vivendo la magia del Capodanno 2020 nella splendida cornice del capoluogo toscano. vai»
Raffinato cenone di Capodanno 2020 all'Hotel Brunelleschi in centro a Firenze L’Hotel Brunelleschi, nel centro storico di Firenze a pochi passi da piazza della Signoria, vi affascinerà con due raffinati cenoni realizzati dallo chef stellato Rocco De Santis, presso l'esclusivo ristorante Santa Elisabetta e nella favolosa cornice del ristorante al piano terra dell’Hotel Brunelleschi, entrambi ubicati nella Torre Bizantina della Pagliazza. vai»
Capodanno 2020 con menù Alla Carta Italo-Giapponese Al Ristorante Biancorosso A due passi dal DUOMO dove ci fu' l'officina di Lorenzo Ghiberti (scultore della Porta di Paradiso) si trova il BIANCOROSSO. Ristorante diverso dal solito dove la cuoca Giapponese unisce i piatti Toscani a quelli Giapponesi creando cosi un Menu' ricco di piatti tipici. vai»
Gran Cenone di Fine Anno 2019-2020 al Ristorante Vecchia Firenze con musica e menù a scelta Il Ristorante VECCHIA FIRENZE propone la cucina tipica toscana con assortimenti di primi fantasiosi, carne sulla griglia ma anche menù di pesce ed una selezione di vini e spumante. Potremo festeggiare insieme il classico cenone con musica dal vivo. vai»
Cenone di Capodanno 2020 al ristorante Bottega Vasari nel centro storico di Firenze La Sala Vasari é la principale della Bottega accoglie i commensali in un ambiente che ricorda il mitico Corridoio Vasariano dai mille volti e ritratti famosi e non, adatta ad accogliere comitive e gruppi. La Saletta Maddalena più intima e privativa. Dedicata all’amante del Vasari, vi accoglie con la sua architettura con volta a mattoncini rossi e pareti in pietra riscoperta. vai»
Cenone Di Capodanno 2020 All'Osteria Battipalla In Piazza Santa Croce L'Osteria Battipalla è situata nel centro storico di Firenze, proprio su Piazza Santa Croce, una delle piazze più suggestive d'Italia. La splendida posizione darà la possibilità a tutti di festeggiare il nuovo anno in Piazza e di raggiungere comodamente a piedi i principali eventi e feste del centro storico. vai»
Waiting for the 20s: Capodanno 2020 al Bamboo in centro a Firenze Tornano gli anni ruggenti! Impossibile non festeggiare con un super Capodanno esuberante e in pieno stile anni '20! Un vero tuffo nel passato tra eleganza e preziosi dettagli di inizio '900, una notte di pura follia, tra effetti speciali e stupefacenti sorprese, tra balli sfrenati, divertimento e tanta musica fino al mattino! vai»
Cenone di capodanno 2020 al Braciere Malatesta Due menù speciali per festeggiare insieme l'arrivo dell'anno nuovo.Scegliete l'alternativa più adatta a voi e ricordate che nel prezzo di 85€ sono inclusi acqua, pane, coperto e vini proposti. vai»
Cenone di Capodanno 2020 al ristorante Le Carceri nel centro di Firenze Le Carceri è un Ristorante Pizzeria ricavato da un ex-carcere, accogliente e suggestivo ... un locale dove trascorrere una serata speciale! vai»
Cenone di Capodanno 2020 al ristorante Buca San Giovanni nel centro storico di Firenze Un locale storico dal 1882 per gustare una cucina di alta qualità, in una delle piazze più belle del mondo! vai»
Capodanno Firenze 2020: Cenoni Eventi e Feste Lo Speciale Capodanno a Firenze 2020 di Firenzenotte: i migliori cenoni, eventi e feste. vai»
X capodanno firenze discoteca 2020