Il Tenco ascolta: nuovi cantautori crescono

Concerto | Spettacolo - Evento inserito da elena

Indirizzo: via Donizetti 58 , Scandicci

Data: giovedì 23 dicembre 2021

Descrizione

giovedì 23 dicembre al Teatro Studio Mila Pieralli

Il Tenco ascolta: nuovi cantautori crescono

Un appuntamento che presenta una novità assoluta. In questa occasione sarà infatti presentato il progetto formativo "Parole e Musica" rivolto a nuovi cantautori e band emergenti. Nato dal sodalizio tra il Club Tenco, il Comune di Scandicci e la Scuola di Musica di Scandicci, sostenuto da Citta Metropolitana di Firenze  e con il contributo di Unicoop Firenze, proporrà nel 2022 laboratori di scrittura, arrangiamento, tecniche di produzione e incontri con i grandi cantautori del panorama italiano.

Come sempre non mancherà la musica dal vivo, stavolta con una line-up d'eccezione tutta toscana.  Sul palco i fiorentini Manitoba pubblicati nel 2017 dalla prestigiosa Sugar, la scandiccese Jamila Premio De André e Premio de Premi 2021 e Francesco Rainero, Premio Lunezia 2018 e finalista del Premio Bertoli 2018.  l programma è arricchito dalla presenza di Alessandro d'Alessandro, Michele Staino, Michele Andriola.



La proficua collaborazione fra il Premio Tenco, il Comune di Scandicci e la Scuola di Musica di Scandicci sostenuta da Citta Metropolitana di Firenze e con il contributo di Unicoop Firenze,  giunge ad un nuovo atto.

Riavvolgendo il nastro impossibile non menzionare il primo appuntamento con “Il Tenco ascolta” -  format itinerante del Club Tenco che invita ad esibirsi dal vivo i nuovi cantautori ritenuti più interessanti tra le centinaia che ogni anno spediscono il proprio materiale al Club presieduto da Sergio Staino.  In quella prima puntata de “Il Tenco ascolta” al Florence Folks Festival, rassegna organizzata da La Scena Muta nell'ambito di Scandicci Open City, l'ospite d'onore fu l'istrionico Morgan, con una performance tra divulgazione musicale ed esecuzione dal vivo dei suoi brani più celebri e dei cantautori più apprezzati nella storia della canzone italiana.  A questa è poi seguito l'incontro “Le canzoni più amate di Roberto Vecchioni raccontate verso per verso, nota per nota”, appuntamento grazie al quale ha presentato il suo ultimo libro edito da Bompiani – Collana Overbook, di fronte ad un Teatro Aurora completamente sold-out.

Giovedì 23 dicembre  al Teatro Studio "Mila Pieralli" di Scandicci alle ore 21, torna invece in scena il “Tenco ascolta”. L'appuntamento propone stavolta  una novità assoluta. In questa occasione sarà infatti presentato il progetto formativo "Parole e Musica",  rivolto a nuovi cantautori e band emergenti.

"Parole e Musica" prevede per il 2022 laboratori di scrittura, arrangiamento, tecniche di produzione e incontri con i grandi cantautori del panorama italiano, rivolti anche agli allievi delle scuole del territorio e a tutti gli interessati.

“Si apre un sodalizio importante che rimette al centro della creatività musicale la provincia, ossia il territorio dove nelle scuole dell’obbligo (Scandicci ha due scuole medie su tre ad indirizzo musicale) e nelle strutture pubbliche viene fatta una vera educazione musicale – afferma Claudia Sereni Assessora alla Cultura del comune di Scandicci -. Da adesso potremo offrire nuove e concrete opportunità a chi vuole trasformare la propria passione in un'occasione professionale. Da qui, l’entusiasmo del Presidente del Club Tenco Sergio Staino che apre alla propria città la possibilità di diventare territorio sempre più fertile e punto di riferimento per i nuovi autori e cantautori toscani”.

“Crediamo con forza in questo progetto che parte da Scandicci e che diventerà una grande opportunità per tutta la città metropolitana e per tutti i giovani autori e cantautori del nostro territorio” - afferma Letizia Perini delegata dalla Città Metropolitana di Firenze.

“Siamo felici di sostenere questa manifestazione del Comune di Scandicci che mette la musica in primo piano e dà l'opportunità al mondo dello spettacolo e della musica d'autore ed emergente di tornare protagonista. L'accesso alla cultura è per noi fondamentale e queste iniziative sono un contributo importante per raggiungere nuovi pubblici e amanti dell'arte a tutto tondo” - fanno sapere da Unicoop Firenze.

La serata sarà presentata da Giustina Terenzi. Presenti oltre al Sindaco Sandro Fallani, l’Assessora Claudia Sereni, la delegata metropolitana Letizia Perini, il presidente del Club Tenco Sergio Staino e Dèsirèe Lombardi del Direttivo Club Tenco.

Come sempre non mancherà la musica dal vivo, stavolta con una line-up d'eccezione tutta toscana.

Il primo nome che balza all'occhio è quello della cantautrice scandiccese Jamila, fresca vincitrice del Premio De André e Premio de Premi 2021.

Nata a Scandicci da padre algerino e madre italiana Jamila è musicista, scrittrice e cantautrice. Il suo rapporto con la musica e la scrittura inizia molto presto. Nel 2018 esce il suo primo album completamente autoprodotto dal titolo “Ego”. Durante il suo percorso incontra i ragazzi di Ferramenta Dischi, etichetta discografica fiorentina con la quale è attualmente sotto contratto. ZIBBA diventa mentore e produttore artistico del nuovo album. “La Dottrina delle Piccole Cose” è il primo singolo estratto dal disco, restituendo agli ascoltatori un mondo personale fatto di esperienze individuali, ma universali allo stesso tempo. Ad agosto 2020 inizia il suo “Tour delle Piccole Date” in cui ha avuto modo di fare da apertura ai concerti di Brunori Sas e Dente.

La prima svolta importante per i Manitoba invece avviene nella primavera del 2017 firmano con la Sugar.  Per la prestigiosa etichetta di Caterina Caselli, i Manitoba pubblicano il singolo Brasilia (2017) e il loro primo album Divorami (2018). Divorami riceve ottime critiche da parte della critica.

Dopo aver calcato tanti palchi in tutta Italia, i Manitoba decidono, nel 2019, di mettersi a lavorare su nuove canzoni. Nel 2020 sono pronti a pubblicare alcune novità, ma come tutti sappiamo il Covid blocca tutto. I Manitoba, però, non si danno per vinti e decidono di accettare la proposta di partecipare X-e a Factor. Al primo live, grazie anche all’aiuto di Rodrigo D’Erasmo, Manuel Agnelli, Tommaso Colliva e Luca Bossi, suonano La Domenica, singolo che subito attrae l’attenzione di molti e entra in Top 100 Fimi dopo pochi giorni. Conta un milione e mezzo di streaming su Spotify e 500.000 views su YouTube. La Domenica è stata in rotazione sulle principale radio italiane. Poche settimane dopo esce un altro singolo: Stare Bene. Entrambe le canzoni sono state pubblicati da Sony Music. Il 17 dicembre 2021 escono con il primo brano del loro nuovo Ep intitolato “Colla”.

Francesco Rainero ha 26 anni ed è un cantautore fiorentino. Dopo esperienze che lo hanno portato a collaborare con Bungaro, suonare con Niccolò Fabi e Max Gazzè e aprire il concerto di Ligabue al Parco di Monza, nel 2017 è uscito il suo primo disco “Mancino”, che contiene un duetto con Grazia Di Michele. Nel 2018 ha aperto due concerti di Francesco De Gregori e ha vinto il Premio Lunezia. È il più giovane vincitore di Musicultura 2018 ed è finalista al Premio Bertoli 2018. Nell’estate del 2019 è partito il suo primo tour con cui ha girato l’Italia insieme ai suoi musicisti. A dicembre 2019 è uscito “Generazione”, il suo secondo progetto discografico. Il 12 giugno 2020 è uscito il singolo “C’eravamo tanto armati”, edito da Nar International. Nell'estate 2020 prende parte al comitato artistico del progetto "TG Suite - La cronaca cantata" diretto da David Riondino. A settembre 2020 fonda, insieme all’attrice Elisa Vitiello, Li.Be – Libera Bellezza Associazione Culturale, uno spazio policulturale e creativo a Firenze. A marzo 2021 è uscita “Credimi Francesco”, che vede la partecipazione di Jerry Marotta alla batteria. Dal 2017 collabora con la Notte Nazionale del Liceo Classico, nella scrittura ed esecuzione dell’inno della manifestazione. Da anni lavora nell’ambito della formazione artistica e musicale – in special modo rivolta a bambini e ragazzi – con progetti di teatro musicale, scrittura creativa e avviamento alla musica.

Il programma de “Il Tenco ascolta: nuovi cantautori crescono” previsto per  giovedì 23 dicembre al Teatro Studio Mila Pieralli sarà arricchito dalla presenza di Alessandro d'Alessandro, Michele Staino, Michele Andriola.

Ingresso gratuito con  prenotazione su https://scandicci.ticka.it/ (Green pass rafforzato da presentare all’ingresso unitamente alla prenotazione Ticka).

Info: Scuola di Musica di Scandicci, segreteria@scuolamusicascandicci.it, 055 755499.

Pubblicità:

Altri eventi di giovedì 23 dicembre :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X yab disco firenze