PHASE TALK - La musica POP dopo gli anni 2000

Aperitivo | Altro | Cinema - Evento inserito da elena

Indirizzo: Via Genova 17 , Prato

Data: sabato 19 gennaio 2019

Descrizione

PHASE TALK + SCREENING
"La musica POP dopo gli anni 2000"
c/o Spazio Materia, via Genova 17/23, Prato
E' gradita la presenza di tutte le crew, collettivi, gruppi, persone e associazioni della Toscana che si occupano di queste cose, in modo da creare un dialogo, spesso mancato.

LOAD to TALK | ore 20:30
dj set + cibo + drink

SCREENING | ore 21:30 | free entry
Saturnalia - Documentary (20' - girato e diretto da Jacopo Farina, prodotto dal tavolo suono Macao, Milano)

TALK | ore 22:00 | free entry
- Valerio Mattioli (editor Not, Prismo)
- Federico Sardo (VICE Italia, Esquire, Resident Advisor)
- Alarico Mantovani (Pangea RCDC)

Potranno essere affrontati i seguenti generi: pop, techno, d&b, hd music, grime, house, southern hip hop, reggaetone, hardcore, footwork, trap, dembow, dubstep, dancehall, r'n'b, gqom.

Negli ultimi 10 anni, con gli sviluppi delle ultime avanguardie, i mondi del mainstream e dell'underground non erano mai stati così vicini ed interscambiabili: artisti pop che si ispirano al nuovo mondo undreground e artisti del sottosuolo che mirano alle sonorità più commerciali. Tutto questo è parte di un percorso, iniziato con la nascita di Internet.
Come diceva Simon Reynolds, negli anni '90 la musica hardcore era fatta solo per scopi musicali, per passione, al contrario delle cosidette musiche intelligenti (IDM) nate negli stessi anni, che venivano prodotte per entrare nel mercato. Oggi accade il contrario. La saturazione ha portato IDM, techno, house e affini all'omologazione totale; svuotandole dalle loro origini. Al contrario si sono sviluppate nuove forme musicali che combattono l'omologazione attraverso la sovversione, la decostruzione e il rispetto del presente come unica forma temporale.

 

https://www.facebook.com/events/134752994096258/

Pubblicità:

Altri eventi di sabato 19 gennaio :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

Seguici su:
News dai locali:
Eventi in primo piano: