Apriti Cinema 2018

Cinema - Evento inserito da elena

Indirizzo: Via Cavour 50/r, Florence

Data: giovedì 2 agosto 22:00 - 23:59

Descrizione

Torna per il secondo anno nel Piazzale degli Uffizi l’arena APRITI CINEMA, il cinema all'aperto dell'Estate Fiorentina.
Più che raddoppiate le serate di programmazione, che passano da 23 a 48, con 12 festival internazionali coinvolti.
Novità di questa edizione: i film sul patrimonio storico-artistico internazionale, i titoli dedicati a tutta la famiglia, i grandi classici e un omaggio alla Liberazione.

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

• Tutti i film saranno proiettati in versione originale con sottotitoli in italiano.
• In caso di maltempo le proiezioni si terranno al coperto in altro cinema, tieni sott'occhio questo evento per conoscere di volta in volta i dettagli.
• Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Evento nel cartellone dell' Estate Fiorentina 2018

Spazio Alfieri / Quelli delLa Compagnia / Fondazione Sistema Toscana / Gallerie degli Uffizi

Grazie a
Unicoop Firenze / Publiacqua / Serre Torrigiani

Siti di riferimento:
www.estatefiorentina.it
www.spazioalfieri.it
www.cinemalacompagnia.it

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////


PROGRAMMA


Giovedì 2 agosto ore 22.00
Dragon Film Festival presenta
Ghost in the Mountains di Yang Heng (Cina, 2017, 136’)
Dopo essere partito per lavorare Lao Liu, trascorsi 10 anni, fa ritorno nel suo villaggio natale sulle mon-tagne della Provincia di Hunan. La comunità ormai è quasi del tutto composta da adolescenti allo sbando e anziani. L’uomo si imbatterà in una serie di persone che facevano parte del suo passato come la sua ex fidanzata, l’amico A Jie che si è messo a frequentare brutti giri legati alla malavita e un uomo, un tempo suo insegnante, divenuto monaco buddista.
___________________________________________________________________

Venerdì 3 agosto ore 22.00
Libera Italia!
Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani, (Italia, 1953, 115′)
Tratto da un romanzo di Vasco Pratolini. Siamo a Firenze nei primi anni del fascismo: Mario è fidanzato con Bianca e conosce alcuni anti fascisti. Uno di questi, Campolmi, viene picchiato dalle squadracce e Mario, facendogli visita, ha modo di conoscere sua moglie e se ne innamora. Campolmi muore e Mario, che ha rotto con la fidanzata, avrebbe via libera ma per rispetto al morto rinuncia. Intanto si è compromesso politicamente e un giorno i fascisti lo portano via.
___________________________________________________________________

Sabato 4 agosto ore 22.00
Libera Italia!
Roma città aperta di Roberto Rossellini (Italia, 1945, 98′)
Nella Roma del 1944, un dirigente della Resistenza, l’ingegnere comunista Giorgio Manfredi riesce a sfuggire alle SS in una rocambolesca fuga sui tetti. A dargli ospitalità è la sora Pina, una vedova che alla Resistenza è legata a doppio filo tramite Francesco, un tipografo partigiano con il quale sta per sposarsi e dal quale aspetta un bambino. Il compito di Manfredi, improrogabile, è consegnare una forte somma di denaro a un gruppo partigiano che opera fuori Roma e Pina lo aiuterà, mettendolo in contatto con il parroco di periferia don Pietro, attivo nella Resistenza.
___________________________________________________________________

Domenica 5 agosto ore 22.00
Libera Italia!
La Compagnia delle Seggiole presenta
3/4 Agosto ’44
La notte dei ponti di Firenze raccontata dalle parole di Giulio Bencini, fotografo di Borgo Ognissanti
Una lettera/diario indirizzata al figlio, al fronte, che racconta i giorni drammatici dello sfollamento, della posa delle mine, e la notte delle esplosioni dell’agosto del ’44.

A seguire
Soprintendenza Archivistica per la Toscana presenta
Dov’era e com’era. La ricostruzione del Ponte Santa Trinita di Firenze di Riccardo Melani e Bernardo Seeber (Italia, 1958)
Era il 4 agosto 1944 quando i Tedeschi in ritirata fecero saltare in aria i ponti e gran parte del centro storico di Firenze. La distruzione del Ponte a Santa Trinita, ponte amatissimo da tutti i fiorentini, lascia una profonda ferita nel cuore della città e dei suoi abitanti. Subito dopo la guerra i fiorentini non si dettero per vinti e organizzarono un comitato per la ricostruzione del ponte “dov’era e com’era”. Il documentario, la cui pellicola originale è stata ritrovata nell’archivio Gizdulich, venne girato durante la fase di progettazione e di ricostruzione e ci restituisce oggi le fasi di quella straordinaria impresa, simbolo della volontà di rinascita della città e di tutta la nazione…
___________________________________________________________________

Lunedì 6 agosto ore 22.00
Libera Italia!
Tutti a casa di Luigi Comencini (Italia, 1960, 120′)
Il sottotenente Innocenzi, travolto come tutti i suoi commilitoni dall’armistizio dell’ 8 settembre 1943, cerca di tornare a casa nell’Agro Pontino, insieme a tre militari del suo reparto. Con il gruppo affronta diverse peripezie, ma quando finalmente la meta è raggiunta suo padre vorrebbe vederlo arruolato con i tedeschi.
___________________________________________________________________

Martedì 7 agosto ore 22.00
Libera Italia!
C’eravamo tanto amati di Ettore Scola (Italia, 1974, 127′)
Tre amici, uniti nel ricordo della Resistenza, prendono altrettante strade che li porteranno ad affrontare l’Italia del dopoguerra, condividendo, oltre all’amore per la stessa donna, anche un senso di delusione e malinconia per i tanti sogni infranti della gioventù.
___________________________________________________________________

Mercoledì 8 agosto ore 22.00
Libera Italia!
L’uomo che verrà di Giorgio Diritti (Italia, 2009, 117′)
Alle pendici di Monte Sole, sui colli appenninici vicini a Bologna, la comunità agraria locale vede i propri territori occupati dalle truppe naziste e molti giovani decidono di organizzarsi in una brigata partigiana.
___________________________________________________________________

Giovedì 9 agosto ore 22.00
Libera Italia!
Achtung! Banditi! di Carlo Lizzani (Italia, 1951, 95′)
La lotta partigiana a Genova e in Liguria, dalle organizzazioni clandestine in città e nelle fabbriche alla guerriglia sulle montagne e alla battaglia aperta nelle ultime fasi del conflitto. La vicenda ruota attorno a un gruppo di partigiani che scendono in città per prelevare armi in una fabbrica. La fabbrica però è occupata dai tedeschi. I partigiani vengono scoperti, ma gli operai li difendono. I nazisti stanno per avere la meglio quando arriva un reparto d’alpini e li mette in fuga. La città intanto sta per essere liberata.
___________________________________________________________________

Venerdì 10 agosto ore 22.00
Omaggio a Vittorio Taviani in collaborazione con Sncci Gruppo Toscano
La notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani (Italia, 1982, 105′)
Estate del 1944, il paese di San Martino è nel mezzo della guerra di Resistenza, i nazisti all’approssimarsi delle truppe alleate ordinano a tutta la popolazione di riunirsi nel duomo. Un gruppo di uomini, donne e bambini, guidato dal fattore Galvano, temendo una possibile trappola, decide di fuggire e abbandona il paese col favore della notte, per andare incontro agli americani che arrivano da sud.
___________________________________________________________________

Sabato 11 agosto ore 22.00
Libera Italia!
Company Blu – Danza e Arti performative, presenta
Destinata Guerriera di e con Isabella Giustina (20’)
Un progetto ispirato alla figura della donna guerriera nei poemi cavallereschi, ideale antesignana delle combattenti per la libertà.

A seguire
Paisà di Roberto Rossellini (Italia, 1946, 125′)
Racconto in sei episodi sulla campagna di liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Una ragazza siciliana fa da guida a una pattuglia americana; uno sciuscià ruba le scarpe a un membro della polizia militare americana ubriaco; una giovane prostituta ritrova un soldato americano conosciuto il giorno della liberazione; Lupo, ex artista e ora capo partigiano, combatte gli invasori; tre cappellani militari trovano accoglienza in un convento isolato; sul Delta del Po partigiani e americani combattono contro i tedeschi.



Per maggiori informazioni: http://www.facebook.com/event.php?eid=1888534228112615

Pubblicità:

Altri eventi di mercoledì 08 agosto :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X feste party locali a firenze