Fiera Internazionale della Ceramica

Altro | Festa - Evento inserito da elena

Indirizzo: Piazza Santa Croce , Firenze

Data: domenica 03 ottobre 2021

Descrizione

Sabato 2 e domenica 3 ottobre a in piazza Santa Croce a Firenze

A Firenze torna la Fiera Internazionale della Ceramica

Il 2 e 3 ottobre la XXII edizione in piazza Santa Croce

Dal design ricercato agli oggetti più tradizionali: oltre 80 artisti della ceramica contemporanea provenienti da tutta Europa in mostra

Tra le novità un trekking urbano dedicato agli amanti della ceramica con una mappa turistica che evidenzia i siti open-air, musei, atelier ceramici realizzata col contributo del Comune di Firenze nell'ambito del progetto di valorizzazione e promozione turistica del territorio Feel Florence

Dal design ricercato agli oggetti più tradizionali declinati secondo le tipologie di arredamento, scultura e gioielli; dimostrazioni di tornio e stand di enogastronomia biologica; itinerari per conoscere la ceramica contemporanea, tutto nel rispetto delle norme anti-Covid-19. Saranno questi i protagonisti della XXII edizione della Fiera Internazionale della Ceramica, in programma a Firenze sabato 2 e domenica 3 ottobre, in piazza S. Croce (orari 10-19).

La manifestazione, organizzata da Arte della Ceramica Associazione di Ceramisti e Associazione La Fierucola APS è pensata in un’ottica pedagogica e culturale, per avvicinare sempre di più il pubblico di adulti e piccini a questa antica arte.

Saranno oltre 80 gli artisti della ceramica contemporanea provenienti da tutta Europa, da quelli con esperienza alle new entry che si affacciano in questo mondo avendo la possibilità di confrontarsi con un pubblico di anno in anno più attento e consapevole, consegnando al pubblico un’edizione improntata all’insegna della ripartenza.

Dalla calda e rassicurante maiolica alla finissima porcellana, passando per la robustezza del grès fino alla materialità del raku: durante la manifestazione si potranno trovare i materiali ceramici più svariati e innovativi declinati come oggetti d’uso quotidiano, ma anche arredamento, sculture, gioielli e molto altro. Francia, Polonia e Slovenia sono solo alcune tra le presenze internazionali di quest’anno, ciascuna portatrice di cultura e tecniche di lavorazione diverse.

Tra le novità di questa edizione, nell'ottica di promuovere la ceramica e dare un impulso a questa antica arte, ci sarà la possibilità di prendere parte a un trekking urbano dedicato agli amanti della ceramica contemporanea in tutto e per tutto. Un tour esperienziale basato su una mappa (realizzata grazie al contributo del Comune di Firenze e promossa da Feel Florence, portale turistico ufficiale del Comune e della Città Metropolitana di Firenze) in cui sono segnalati i siti specifici (tabernacoli, targhe, opere murarie) le botteghe artigiane, gli atelier e i musei dedicati al mondo della ceramica per tutta la città di Firenze. Le visite saranno a cura delle guide Silvia Barsi e Simona Notaristefano. Tutte le visite guidate del 2 e del 3 ottobre saranno gratuite, si svolgeranno nel rispetto delle norme anti Covid-19 a gruppi piccoli distanziati con uso di mascherine e sistemi auricolari opportunamente sanificati. Itinerari turistici riletti in chiave artistica per promuovere aspetti inediti della città. Per l'ingresso ai Musei è necessario valido Green Pass, il costo dei biglietti e il noleggio degli auricolari è a carico dei partecipanti (per iscrizioni tramite whatsapp scrivere al 3470492630 oppure s.barsi@hotmail.com).

Ad arricchire la due giorni, previsto in calendario uno spazio dedicato alla didattica con dimostrazioni di tornio, con postazioni fisse di osservazione per tutti al fine di non creare assembramenti. Tutti gratuiti e tenuti da maestri ceramisti. Inoltre all'interno della piazza saranno presenti anche stand di enogastronomia biologica, nello spirito puro e antico, proprio di un mercato.

In occasione della manifestazione verrà presentato il Quotidiano Ceramico Sostenibile, curato dall’Associazione Arte della Ceramica, un progetto di economia circolare per la riduzione dei rifiuti nel laboratorio di ceramica che lo scorso febbraio ha vinto il crowdfunding, in un progetto della Fondazione CR Firenze.

Dichiara Sandra Pelli, presidente Associazione La Fierucola di Firenze APS: “Quest’anno, giunti alla la 22ª edizione e nonostante il difficile momento pandemico, ben 80 atelier di ceramica saranno presenti alla manifestazione. Dunque, l’appuntamento annuale, dedicato ai ceramisti rurali, seppur nato con una dimensione provinciale, è ormai diventato occasione internazionale di grande interesse soprattutto per il confronto ceramisti provenienti anche dall'estero con un altissimo livello di qualità su stili, metodi di lavorazione, cotture, terre”.

L’organizzazione è a cura di Arte della Ceramica Associazione di Ceramisti, l’Associazione La Fierucola APS, con il patrocinio del Comune di Firenze, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Officina Creativa by ARTEX, Osservatorio Mestieri d’Arte, Associazione Italiana Città della Ceramica, Associazione Europea Città della Ceramica, La ceramica moderna ed antica.

Riferimenti: fieradellaceramica@gmail.com; Tel.(+39 3477416184); info@lafierucola.orgwww.artedellaceramica.net; www.lafierucola.org.

Pubblicità:

Altri eventi di domenica 03 ottobre :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X