LUGLIO ALL’ARTECULTURA

Altro | Concerto | Spettacolo - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: via Vittorio Emanuele, n.4 , Firenze

Data: venerdì 30 luglio 2021

Descrizione

LUGLIO ALL’ARTECULTURA: EVENTI GRATUITI PER TUTTE LE Età

Programma giornaliero dal 20 al 31 luglio al Giardino dell’Orticoltura di Firenze

 

Il Giardino dell’ArteCultura, come da tradizione, vi aspetta tutti i giorni dalla mattina alla sera con una ricca programmazione di eventi per tutti i gusti e tutte le età, accompagnata dall’immancabile Caffetteria del Giardino, aperta da mattina a sera, con pizza, piadine e bevande bio, estratti e centrifughe (per il menù completo visitate il sito www.giardinoartecultura.it). Prenotazione ai tavoli consigliata al 389.8330188.

 

Ecco il programma dei prossimi eventi:

 

Sabato 24 luglio: alle ore 20, il grande concerto dei Nora Soul Project tra jazz. funky e soul. In scena: Eleonora Vecchio (voce), Luigi Genise (pianoforte e tastiere), Tomas Mulinacci (chitarra elettrica), Ermanno Allulli (batteria), Angelo Fazio (percussioni),Tobia Ciaglia (basso elettrico).

 

Domenica 25 luglio: alle ore 18 spazio a “Stormi”:  laboratorio/performance aperto a tutti, che unisce il movimento alla connessione con l’altro. Il laboratorio guiderà i partecipanti a comunicare con il corpo per muoversi nello spazio all’unisono. Ogni partecipante potrà sperimentare un modo alternativo di stare insieme dopo questo periodo di riduzione forzata dell'esperienza sociale.
Alle ore 20, concerto per Quartetto d'Archi “Omaggio ad Ennio Morricone” con musica e aneddoti delle più belle colonne sonore del cinema mondiale: C’era una volta il west, Mission, C’era una volta in America, Grande Cinema Paradiso ed altri. Sul palco: Kevin Mucaj (violino), Luca Magni (flauto), Massimo Barsotti (pianoforte), Giulio Barsotti (contrabbasso).

 

Lunedì 26 luglio: dalle 20 alle 21, Corso gratuito di danze popolari per ragazzi e adulti a cura di Annalisa Prota e dell’Associazione Culturale Danzeassud. Sul prato di fronte al palco, i partecipanti sperimenteranno un viaggio divertente e appassionante tra pizzica, tarantella e tammurriata alla scoperta di ritmi e riti, sonorità e tradizioni, e delle potenzialità espressive del corpo nel percorso creativo dal movimento alla danza. Durante il corso si presenteranno i passi di danza, da quelli base ai più complessi, con un avvicinamento graduale alla musica per consentire al corpo di abituarsi al peculiare ritmo di questi balli. Si presenteranno anche le forme coreografiche di base, sia di gruppo che per i singoli. Appuntamento tutti i lunedì; per info e prenotazioni scrivere su WhatsApp al 339.3553462.

 

Martedì 27 luglio dalle 18 alle 20, “Colori e riflessi” - Laboratori gratuiti per bambini dai 4 ai 10 anni a cura di Maria e Cristina Bica, specializzate in attività pedagogiche, che proporranno una serie di appuntamenti per un programma ludico e didattico basato su varie discipline artistiche e culturali come disegno, collage, scultura, acquarello, invenzioni, storie, illustrazioni, pittura, materiali riciclati, mosaico, giochi e tanto altro.

Dalle 19 Quartagramma Vocal Project in concerto. Solo quattro voci femminili, loop station ed effetti vocali, per un quartetto vocale e live electronics che reinterpreta i più grandi classici della musica rock, pop e jazz in chiave del tutto nuova. Le Quartagramma Vocal Project nascono nel 2010 da un’idea di Veronica Fiorini. Quattro cantanti di diversa formazione musicale, dal blues al gospel, dal jazz al rock, si uniscono in un progetto in cui la voce è al centro di tutto. L’iniziativa, inizialmente a cappella, si arricchisce più tardi di effetti vocali elettronici e loop stations che accompagnano gli arrangiamenti originali. È così possibile apprezzare i più famosi brani della musica internazionale in una chiave assolutamente nuova e inaspettata, il tutto rigorosamente dal vivo. La formazione attuale è costituita da Elena Guarducci, Veronica Fiorini, Chiara Burresi e Selenia Greco.

 

Mercoledì 28 luglio: dalle 18:30, torna l’appuntamento con ArtGarden, 7° edizione della rassegna che punta alla condivisione dei processi creativi e a creare uno spazio di interazione fra il pubblico e varie discipline artistiche: live painting, visual art, ritrattistica, performance di musica, danza e teatro ma anche workshop tematici e laboratori (info e prenotazioni a info.heyart@gmail.com).

  • ore 18: 30 fino alle 20:30: "Il giardino Interno” - laboratorio di arte partecipata per adulti e bambini, a cura di Toscanalab arte e arteterapia per un viaggio d’esplorazione dell'immagine interna con la tecnica del collage  e l'installazione “Il giardino interno” che si completerà nel susseguirsi degli appuntamenti con le creazioni dei partecipanti.
  • ore 20.30: performance di danza “ψυχή (psyché)” di CADEcontemporaneearti per la regia e coreografia di Giulia Anastasio, musica di Maximien Aldebert e Ilaria Martelli e danzatrici Chiara Albano e Giuditta Macalus. Il progetto studio proposto si origina dalla curiosità della regista e coreografa riguardo lo spazio Sala Ex-Chiesa delle Leopoldine, muovendosi verso un'indagine sulla storia di questo luogo. L'intenzione che muove il progetto è quella di riesumare il carattere essenziale della vita di due donne, forzatamente e devotamente isolate all’interno del luogo di culto, attraverso una serie di movimenti autentici e ritmici, insiti nel corpo di ognuna delle figure. L'elaborato sarà quindi un racconto-danzato di anime e voci rimaste intrappolate nelle mura della sala del convento.

 

Giovedì 29 luglio: dalle 18 alle 19 terzo appuntamento per i dai 5 anni con il laboratorio gratuito di introduzione alla musica a cura dell’insegnante Maria Parra Imaz attraverso voce, pianoforte, scrittura, ritmo e movimento. La giornata si focalizzerà su canto e movimento: interpretazione di canzoni educative proposte accompagnate alla tastiera, improvvisazione melodica con parole o senza (vocali). I genitori seguiranno lo spettacolo dalla platea, magari con un aperitivo del chiosco caffetteria.

Alle 20, ecco il concerto dei BagnoTurko, trio musicale ibrido e versatile. In attività fin dal 2014, il sound unico del BagnoTurko è il risultato delle diverse influenze dei tre musicisti che si ispirano a Sergio Caputo, Bobby Hebb, Stan Getz e Django Reinhardt. Sul palcol: Valerio Calonego (sax tenore), Filippo Ciampi (chitarra acustica), Pablo Cocci (chitarra flamenca).

Venerdì 30 luglio: dalle 20 Acoustica in concerto. Un set di tre musicisti che propone un ampio repertorio rivisitato in chiave acustica. La band nasce dall’unione musicale di Stefania Amerini (voce, chitarra acustica), proveniente da precedenti progetti in duo acustico e band di musica disco anni Settanta e Ottanta, Massimiliano Testi (basso), protagonista di vari progetti musicali, e Fulvio Burberi (chitarre acustiche), attualmente chitarrista della cover band fiorentina dei Pink Floyd.

 

Sabato 31 luglio: dalle 20 RadioLuxembourg in concerto. Il gruppo nasce come progetto che si esprime sulle sonorità blues, jazz, soul e folk facendo un excursus che ripercorre una parte della musica afro-americana fino ai nuovi esponenti di una tradizione più che centenaria. Il tributo della band va da Robert Johnson a Keb Mo', da Hoagy Carmichael a Eric Clapton, da Leonard Cohen a J.J.Cale e a S.R.Vaughan… Line up: Renzo Franchi (batteria), Richard Ursillo (basso e voce), Maurizio Bargoni (chitarre e voce), Luigi Genise (tastiere e piano), Roberto “Jerry” Zanieri (armonica e voce).

 

Per rimanere aggiornati, seguiteci sui canali ufficiali del Giardino: sito ufficiale www.giardinoartecultura.it, Facebook facebook.com/giardinoartecultura2 e Instagram instagram.com/giardinoartecultura/

 

Informazioni e prenotazioni tavoli: 389.8330188

Pubblicità:

Altri eventi di venerdì 30 luglio :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X