PROGRAMMA 20 LUGLIO – 10 SETTEMBRE

Bere Qualcosa | Spettacolo - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: Lungarno Pecori Giraldi , Firenze

Data: Domenica 13 Agosto 2017

Descrizione

È tornato fino al 10 settembre Il Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi – vicino al Ponte di San Niccolò, Firenze; info e prenotazioni 334 2863326), locale all’aperto che offre sette giorni su sette buona musica e intrattenimento di qualità, insieme a ottime pizze e altre specialità culinarie, soprattutto mediterranee e un fornitissimo bar. Si cena sempre dalle 20, ma la novità di quest’anno è che sarà imbandito, dalle 19, anche un aperitivo. Il tutto in uno spazio molto gradevole, in mezzo ad alberi secolari che proteggono dalla calura estiva. I concerti iniziano alle 21.30 e sono sempre ad ingresso libero.


Giovedì 20 luglio 21.30 BOB JAY & ABC Swing TrioRoberto Uggiosi: chitarra e voce; Cris Pacini: sax; Gabriele Gai: batteria. Tre valentissimi musicisti esplorano lo swing degli anni d'oro di qua e di là dall'oceano, fra canzoni d'autore, ballads è qualche standard. Un viaggio emozionante e pieno di ritmo.

Venerdì 21 luglio 21.30 concerto Dario Cecchini - Riccardo Fassi. Dario Cecchini Sax Baritono, soprano Riccardo Fassi piano, tastiere. Un nuovo affascinante progetto musicale con due protagonisti della scena jazz italiana

Sabato 22 luglio 21.30 The Blenders, ovvero Luca Marianini (tromba & flicorno) e Michele Vitulli (Chapman Stick), presentano un concerto imperniato su famosi brani del repertorio internazionale (rock, pop, jazz, soul, reggae, ecc.) con arrangiamenti basati sull’incrocio tra le sonorità uniche del Chapman Stick e della tromba/flicorno, mescolando jazz, lounge, ambient e new age, in un cocktail sonoro di sicuro effetto tanto musicale, quanto visivo.

Domenica 23 luglio dalle 21.00 c'è l’ormai tradizionale e frequentatissima Milonga del Fiorino a cura di Tango Florido, una società senza fine di lucro specializzata nella progettazione di eventi internazionali, corsi e stage legati al tango argentino. Attiva da tempo, ha trasmesso la passione del tango a centinaia di persone e nuovi adepti conta di fare al Fiorino ogni domenica, facendo ballare esperti e neofiti.

Lunedì 24 luglio ore 21.00 ultima serata estiva al Fiorino a cura di Tuballoswing, con lezioni di ballo prima e social dance poi

Martedì 25 luglio 21.30 concerto Leonardo Brizzi , pianoforte – Nino Pellegrini, contrabbasso in “1994 – 2017: 23 anni di musica in teatro”. Un duo storico del teatro musicale che si ritrova per l'occasione, ripercorrendo la strada tracciata in un ventennio di collaborazione. Verrà proposta una selezione di brani originali e non tratta da spettacoli come “Pinocchio cha cha cha” (regia di Angelo Savelli), “Portraits” (regia di Maria Cassi), “Camminanti” (regia di Beppe Rosso), “Casa Agamennone” (regia di Marco Zannoni), “Disegnare una canzone” (regia di Sergio Staino).

Mercoledì 26 luglio 21.30 concerto Giulio Stracciati Trio. Senese, 13 album all’attivo, il chitarrista Giulio Stracciati svolge una corposa attività concertistica sviluppata in club, teatri e rassegne musicali, in cui ha l’occasione di suonare con musicisti come Enrico Rava, Paolo Fresu, Gilson de Silveira, Skip Hadden, Elvin Jones.

Giovedì 27 luglio 21.30 concerto LessJazz quartet. Camilla Less: voce, Giovanni Pecchioli: clarinetto, Carlo Bonamico: contrabbasso, Francesco Staccioli: chitarra. Un repertorio di standard Jazz e di swing anni 20, 30 e 40 eseguito da un gruppo con abbigliamento retrò. Effetto scenografico assicurato.

Venerdì 28 luglio 21.30 concerto Pietro Sabatini & Friends. Pietro Sabatini: voce, chitarra, bouzouki; Nico Grassi: chitarra, voce; Samuel Pellegrini: basso, voce. Il cantautore, già elemento dei Whisky Trail, porta ancora in tour il suo album «Aurelia allargata» (2016), dedicato alla famosa strada che ogni poco progettano di far diventare quasi una autostrada nella versione allargata, in cui trovano spazio figure storiche della zona (compresa la famosa staffetta partigiana massese Norma Parenti, medaglia d’oro al valor militare), e "Dark & White". Lo accompagnano i suoi «Bifolchi».

Sabato 29 luglio 21.30 concerto Davide Geddo. Davide Geddo: chitarra e voce, Dario La Forgia: basso, Matteo Ferrando: batteria. Prosegue senza soste l'"Alieni tour di Geddo, che promuove ancora il suo terzo album uscito nel 2016. Dopo essere stato tra i protagonistiì di importanti serate come quella di anteprima di Asti Musica e del Riviera Music Festival a fianco di Zibba e Daniele Silvestri, la Geddo band è più che rodata e varia il repertorio ogni sera, scegliendo i brani dai tre album già usciti. Il concerto non perderà la sua natura festaiola e coinvolgente; non mancheranno i vecchi successi come "Angela e il cinema" e "Post Amore" ad accompagnare le nuove canzoni come il singolo "Due" stabilmente nella Indie Music Like e nelle classifiche di apprezzamento di tantissime radio in tutta Italia.

Domenica 30 luglio 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 31 luglio 21.30 VideoArte

Martedì 1 agosto 21.30 concerto Sandro Joyeux. Musicista vagabondo franco-italiano (Alexandre Joyeux Paganini è il vero nome), fonde la canzone francese e i ritmi del mondo, mescola musica di viaggi, di danza e di condivisione. Fatta esperienza sul campo in anni di vita da busker fra Europa e Africa, ha imparato direttamente nel Mali lo stile Mandingue, e ha poi scoperto l’Africa italiana, quella dei migranti sfruttati: dal suoAntischiavitour, la tournée portata nei ghetti dove vivono i braccianti stranieri sfruttati, è nato il suo album «Migrant».

Mercoledì 2 agosto 21.30 concerto Benvenuti-Carnevali Duo

Giovedì 3 agosto 21.30 concerto Fabrizio Berti Jug Band. Guidata e fondata da Fabrizio Berti, uno dei più importanti armonicisti del panorama toscano e uno dei più profondi conoscitori del blues internazionale, la Fabrizio Berti Jug Band esplora e riporta alla luce le radici del blues acustico delle cosiddette jug band. Queste ultime erano ensemble della tradizione povera americana, caratterizzati spesso dall’impiego di strumenti autocostruiti, a partire da contenitori di fortuna, manici di scopa, assi per lavare i panni. Fabrizio Berti: armonica, voce, washboard, Giacomo Ferretti: chitarra e voce, Piero Ferretti: basso e voce, Neri Bazzani: lap steel guitar, Fabio Zini: chitarra e voce, Giovanni Bargnoni: piano, Giulia Nuti: viola e violino, Daniele Borgognoni: batteria

Venerdì 4 agosto 21.30 concerto Secondo Appartamento. Guido Legnaioli: voce, chitarra acustica, armonica, cassa a pedale, cembalo; Giuliana Ancillotti: tastiera, ukulele, voce; Patrizio Castiglia: violino, chitarra elettrica, voce; Martina Agnoletti: voce, oboe, Glockenspiel; Andrea Gabrielli: basso, voce. I ritmi del Secondo Appartamento appartengono alla tipica tradizione popolare, mescolati con le sonorità e la struttura delle “ballad” inglesi. I loro testi si ispirano alla tradizione cantautoriale italiana, pur rimanendo alla ricerca di nuove vie di comunicazione del pensiero. Il Secondo Appartamento è rifugio ideale per chiunque non si senta adeguato al mondo in cui vive, o perlomeno non lo vede allo stesso modo della società che lo circonda. Vincitori Premio Sete Sois Sete Luas 2012; Vincitori Lucca Summer Giovani luglio 2012; Semi Finalisti Rock Contest 2012; Finalisti Premio Fabrizio De André 2013.

Sabato 5 agosto 21.30 concerto Via del Campo. Una delle più conosciute De André Tribute Band. Provenienti da esperienze diverse e con diverso background musicale, i componenti hanno l’eterogeneità necessaria per interpretare le molteplici sonorità del grande Faber e mettono un pizzico della propria personalità nell’eseguire i brani, pur rimanendo attenti a mantenere intatto lo stile e il sapore originali.

Domenica 6 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 7 agosto 21.30 VideoArte

Martedì 8 agosto 21.30 concerto Alessandro Di Puccio Q.tet. Alessandro Di Puccio è batterista, vibrafonista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra. Ha lavorato con i maggiori jazzisti italiani e ha partecipato a molte rassegne e festival jazz internazionali. Ha composto musica per vari lavori teatrali, ed è stato consulente musicale del film Piano Solo di Riccardo Milani sulla vita di Luca Flores (con il quale ha suonato per circa vent’anni). Dal 1985 è direttore didattico del Centro Attività Musicali - Firenze.

Mercoledì 9 agosto 21.30 concerto Marco Benedetti Q.tet

Giovedì 10 agosto 21.30 concerto Rodolfo Banchelli

Venerdì 11 agosto 21.30 concerto Roberta Carrese. Ventunenne molisana, è l’ultima di cinque fratelli. Vive a Roma, dove studia cinema, televisione e new media. Suona la chitarra, la batteria, l’ukulele e il piano. A “The Voice of Italy” la giovane cantautrice, che si è guadagnata il soprannome di “Perla nera”, si è messa subito in luce, misurandosi in vari generi musicali. Ha iniziato con una cover di Pensiero stupendo di Patty Pravo e ha raccolto il consenso dei quattro coach in pochi secondi. Ha scelto il team di Pelù con la convinzione che fosse quello più adatto a trasformare la sua passione in una professione. Così, di fase in fase, è arrivata alla finalissima e, anche se non ha vinto, s’è pur sempre guadagnata una seconda posizione. Dopo un tour in tutta Italia, lavora al suo primo album di inediti.

Sabato 12 agosto 21.30 concerto Musìa Duo. Susan Gagliano (voce) e Tommaso Poli (chitarra). Il Musía Duo nasce da una collaborazione musicale di 10 anni. Cover che spaziano da folk a pop a white soul con un elemento comune: la scelta rigorosa dei brani che stimolano ricordi, emozioni e vitalità,  sia in chi li suona che in chi li ascolta.

Domenica 13 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 14 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Martedì 15 agosto 21.30 Speciale Ferragosto al Fiorino

Mercoledì 16 agosto 21.30 VideoArte

Giovedì 17 agosto 21.30 VideoArte

Venerdì 18 agosto 21.30 concerto Rabarbari. un trio musicale fiorentino che rispecchia la loro città di appartenenza; ironici, brillanti, “rinascimentali”, ma anche disincantati, semplici, roman(t)ici. Fedeli alla sacra religione del teatro canzone propongono uno spettacolo di qualità, facendo ricordare che la canzone d’autore può anche essere intimamente gioiosa. Vincitori del premio internazionale della critica "Igor Trumeau", hanno intrapreso una collaborazione stabile con il Teatro del Sale e tenuto concerti, oltre che in Toscana, anche fuori della loro terra natia. Lo spettacolo  Quello dei Rabarbari non è solamente un concerto ma un vero e proprio spettacolo d’intrattenimento, reso tale dalla vena cabarettistica di tutti e tre i membri del gruppo; la musica che ne esce è quella di una piccola orchestra sintetizzata in tre elementi.

Sabato 19 agosto 21.30 concerto BowLand

Domenica 20 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 21 agosto 21.30 VideoArte

Martedì 22 agosto 21.30 concerto Stevan Joka. Bosniaco, venuto nel 1991 a studiare alla Scuola di Musica di Fiesole e poi al conservatorio Cherubini di Firenze, dal 2003 ha un progetto solista, basato sulla musica dell'est dei Balcani e sulle proprie composizioni, che lo porta a fondare Tara Ensemble poi diventato l'attuale ensemble Balkan Damar.

Mercoledì 23 agosto 21.30 concerto Matteo Addabbo Organ Trio

Giovedì 24 agosto 21.30 concerto Pure Blues con Tommaso Agnello e Peppe Foresta

Venerdì 25 agosto 21.30 concerto Triogliceridi. Musicisti di esperienza pluridecennale per una serata di rock anni Settanta del migliore. Alessandro Pebre: tastiere e voce; Enrico Tombelli: chitarra e voce; Vincenzo Martiello: basso; Vinicio Provvedi: batteria.

Sabato 26 agosto 21.30 concerto Ragazzi Scimmia. Gabriele Mori (voce e pianoforte), Guido Masi (chitarre), Piero Spitilli (basso, contrabbasso), Andrea Brogi (batteria, percussioni), Nicola Cellai (tromba, effetti).

Domenica 27 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 28 agosto 21.30 VideoArte

Martedì 29 agosto 21.30 concerto BaroMasi

Mercoledì 30 agosto 21.30 concerto Francesco Zampini Trio

Giovedì 31 agosto 21.30 concerto Rosanna Riccio & The Whiteys. Un Trio Jazz -Swing con Rosanna Riccio: voce; Tommaso Ceccatelli: chitarra; Federico Paoli: contrabbasso.

Venerdì 1 settembre 21.30 concerto Pino & Benzo

Sabato 2 settembre 21.30 concerto Giulia Millanta. La cantautrice e ottima chitarrista Giulia Millanta presenta i brani del suo ormai cospicuo repertorio, oltre a qualche raffinata cover.

Domenica 3 settembre 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 4 settembre 21.30 VideoArte

Martedì 5 settembre 21.30 «Suoni d'Irlanda» con Anna Maria Castelli, voce, e Stefano Corsi, arpa celtica, armonica. Quando i Celti per la prima volta misero piede in Irlanda, Dana, dea madre d'Irlanda li accolse cantando l'alfabeto segreto degli alberi e la sua rivelazione d'amore sciolse le corde dell'arpa del bardo Amergin. Insieme la voce e l'arpa hanno tramandato nel tempo i segreti degli abbellimenti della musica irlandese, i canti che raccontano, fra storia e leggenda, il fascino di una terra che fu abitata dai druidi, dai poeti, dai bardi. E quando, in tempi in cui il possesso di strumenti musicali divenne proibito, fu ancora con la voce che si poté continuare a raccontare della vita, della morte, dell'amore e accompagnare il piede che si muove nella frenesia della danza. Anna Maria Castelli e Stefano Corsi presentano un percorso intessuto di arie, canzoni e ritmi che evocano le atmosfere struggenti e i ritmi coinvolgenti di quelle storie e di quelle leggende

Mercoledì 6 settembre 21.30 Fiorino in Jazz presenta concerto Romano-Caputo-Rapicavoli Trio. Nazareno Caputo: vibrafono,Ferdinando Romano: contrabbasso, Stefano Rapicavoli: batteria. Repertorio che spazia da Ellington a Monk a Bill Evans.

Giovedì 7 settembre 21.30 concerto Inventionis Mater. Un progetto nato dall'incontro tra il clarinettista Pierpaolo Romani e il chitarrista Andrea Pennati. L'obiettivo? Trascrivere il gigantismo di Zappa per un duo così poco frequentato come quello clarinetto e chitarra. Una trascrizione che è traduzione, mai snaturamento. Salti mortali timbrici, poliedricità stilistica: dal rhythm 'n blues ad atmosfere dodecafoniche.

Venerdì 8 settembre 21.30 concerto Tavolazzi-Magrini- Liguori Trio. Il contrabbassista e bassista Ares Tavolazzi, nome di punta del jazz e non solo (già nei mitici Area), guida una formazione che vede al piano Manuel Magrini e alla batteria Giovanni Paolo Liguori.

Sabato 9 settembre 21.30 concerto Tam Tam Quintet. Versione allargata del Tam Tam Trio (Ettore Bonafé: percussioni; Piero Gesuè: voce; Alessandro Piccini: chitarra)

Domenica 10 settembre 21.00 serata a cura di Tango Florido

 

Altri eventi di Domenica 13 Agosto:

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Pubblicità:

Commenti

Seguici su:
News dai locali:
I nostri Articoli
Capodanno 2018 in piazza a Firenze I concerti e gli eventi nelle piazze di Firenze vai»
Capodanno 2018 al Ristorante La Maremma a Firenze A due passi da Santa Croce di fronte al teatro Verdi, in pieno centro storico di Firenze, si trova il Ristorante toscano "La Maremma" uno fra i pochi esercizi storici fiorentini. Dal 1956 punto d'incontro e fucina di antichi sapori e tradizioni. vai»
Festa di Capodanno 2018 all'Otel Varietè Tra cena, intrattenimento, live session e dj set fino all'alba. A Otel Varieté si potrà vivere tutto questo grazie alla magia di un party che porterà sotto i riflettori un solo vero protagonista: VOI! Una notte dalle mille emozioni, da consumare tutta d'un fiato, indossando il vostro vestito migliore...e soprattutto i vostri sorrisi migliori. vai»
Capodanno 2018 alla discoteca Space Space Club è una delle più grandi discoteca di Firenze, situata nel centro storico della città vicinissimo alla stazione ferroviaria Firenze Santa Maria Novella (S.M.N.) vai»
Capodanno Party Tour 2018 - Giro di 3 disco-club: Twenty One, Blue Velvet, Bamboo Le discoteche TwentyOne, Blue Velvet e Bamboo, sono tre storici Disco Club di Firenze, situati molto vicino l’uno dall’altro, nelle centralissima zone di Piazza Duomo e Piazza della Signoria, le zone per eccellenza della Firenze by night. vai»
Festa di Capodanno 2018 allo Yab Disco Club Festeggia il Capodanno 2018 a Firenze nella Discoteca Yab, in pieno centro storico di Firenze, a due passi dal Duomo e dietro la bellissima Piazza Repubblica. Quest'anno la notte di Capodanno allo Yab di Firenze sarà un Party Esclusivo e l'ambientazione seguirà lo stile chic, con calde decorazioni colorate. vai»
Capodanno 2018 al Tenax - Nobody's Perfect New Year's Eve Party Capodanno 2018 nella Discoteca Tenax di Firenze, è sicuramente un appuntamento cult del panorama musicale di Firenze! vai»
Cenone di Capodanno 2018 all'Osteria Dei Baroncelli a Firenze Nel Centro storico della città Potrai Gustare i migliori piatti della Cucina Toscana e Italiana preparati con cura e passione dal nostro Bravo Chef Costantino. Tutti I prodotti Sono Freschi, Non Precotti e rigorosamente Preparati Nelle Nostre Cucine ...350 posti nel cuore della città! vai»
Festa di Capodanno 2018 a Villa Resort Festa con possibilità di pernottamento a VILLA RESORT (Festa per tutti i target) vai»
Capodanno Fiorentino al Ristorante Rubaconte Nel cuore di Firenze, c'è il Ristorante il Rubaconte, un'isola tranquilla dove poter trascorrere un'ottima serata all'insegna della riservatezza, del buon umore e dell'ottima cucina. Cenone Fiorentino € 69,00 vai»
Gran Cenone di Fine Anno 2017-2018 al Ristorante Vecchia Firenze con musica e menù a scelta Il Ristorante VECCHIA FIRENZE propone la cucina tipica toscana con assortimenti di primi fantasiosi, carne sulla griglia ma anche menù di pesce ed una selezione di vini e spumante. Potremo festeggiare insieme il classico cenone con musica dal vivo. vai»
Capodanno Medievale 2018 all'Antico Spedale del Bigallo a Firenze Partecipa ad un suggestivo banchetto presso l’Antico Spedale del Bigallo, medievale e grandioso edificio lungo l’antico e ripido tratto della via Aretina, fondato nel 1214 alle porte dell’autentica Firenze medievale. vai»
Capodanno 2018 con menù Alla Carta Italo-Giapponese Al Ristorante Biancorosso A due passi dal DUOMO dove ci fu' l'officina di Lorenzo Ghiberti (scultore della Porta di Paradiso) si trova il BIANCOROSSO. Ristorante diverso dal solito dove la cuoca Giapponese unisce i piatti Toscani a quelli Giapponesi creando cosi un Menu' ricco di piatti tipici. vai»
Cenone di Capodanno del 31 dicembre 2017 all’Hotel Brunelleschi in centro a Firenze L’Hotel Brunelleschi, nel centro storico di Firenze a pochi passi da piazza della Signoria, vi affascinerà con due raffinati cenoni realizzati dallo chef stellato Rocco De Santis, presso gli esclusivi ristoranti Santa Elisabetta, ubicato nell'antica torre della Pagliazza, ed i Saloni delle Feste situati al primo piano dell’hotel. vai»
Cenone di Capodanno toscano al ristorante Bottega Vasari nel centro storico di Firenze La Sala Vasari é la principale della Bottega accoglie i commensali in un ambiente che ricorda il mitico Corridoio Vasariano dai mille volti e ritratti famosi e non, adatta ad accogliere comitive e gruppi. La Saletta Maddalena più intima e privativa. Dedicata all’amante del Vasari, vi accoglie con la sua architettura con volta a mattoncini rossi e pareti in pietra riscoperta. vai»
Cenone di capodanno 2018 al Braciere Malatesta Due menù speciali di cinque portate per festeggiare insieme l'arrivo dell'anno nuovo nel centro storico di Firenze. Scegliete l'alternativa più adatta a Voi tra il Menù dell’Osteria e il Menù dell’Orto! vai»
Cenone toscano all'Osteria Battipalla nel centro storico di Firenze L'Osteria Battipalla è situata nel centro storico di Firenze, proprio su Piazza Santa Croce, una delle piazze più suggestive d'Italia. La splendida posizione darà la possibilità a tutti di festeggiare il nuovo anno in Piazza e di ammirare i fuochi d'artificio sulla terrazza del nostro locale. Il menù proposto è ricco di specialità tipicamente toscane, accompagnate da ottimi vini, provenienti dai territori circostanti. vai»
Cenone di Capodanno 2018 al Grand Hotel Cavour nel centro storico di Firenze Immerso nell’atmosfera natalizia di una magica Firenze, il Grand Hotel Cavour, è il luogo ideale per trascorrere un’indimenticabile vigilia di Capodanno. La serata avrà inizio con un’elegante cena gourmet presso la Sala Ristorante, il cui soffitto affrescato in stile Liberty si coniuga alla perfezione con il gusto contemporaneo per i dettagli negli arredi. vai»
Cenone di Capodanno al ristorante Finisterrae nel centro storico di Firenze Nel cuore di Firenze, su una delle piazze più belle, trovate il nostro ristorante che vi accoglierà con la sua eleganza e i suoi colori, per un viaggio attorno al Mediterraneo tra sapori e arredi particolari. Proponiamo cucina di carne  e di pesce, pizza cotta a legna, attenzione e cordialità del personale. Per il cenone di Capodanno 2018 proponiamo un menù fisso studiato per l'occasione. vai»
Capodanno 2018 al Ristorante Pub William in centro a Firenze - zona Santa Croce Un ultimo dell’anno mozzafiato; un salto indietro di oltre 5 secoli all’interno di Palazzo Doni, il suggestivo edificio di fronte alla biblioteca nazionale. Venite a trascorrere gli ultimi istanti del 2017 e godetevi i primi vagiti del 2018 al THE WILLIAM, atmosfere inglesi ma cuore genuinamente fiorentino. vai»
Gran Galà di Capodanno 2018 al Castello di Torre al Sasso Stiamo parlando di un Castello senza tempo nel quale potrete brindare in una suggestiva, quanto unica, coreografia di ridenti luci colorate ... vai»
Cenone di Capodanno 2018 al ristorante Buca San Giovanni nel centro storico di Firenze Un locale storico per gustare la migliore cucina tipica toscana in una delle piazze più belle del mondo! vai»
Cenone di Capodanno 2018 al Ristorante Il Teatro a Firenze Trattoria tipica toscana in centro a Firenze, vicinissima a Piazza Santa Croce e davanti al Teatro Verdi, offre una cucina genuina con ottime materie prime e servizio accurato. vai»
Cenone di Capodanno 2018 al Ristorante Il Vecchio Cigno a Firenze Trattoria il vecchio cigno si presenta come un ambiente caldo e accogliente. Un'atmosfera familiare ed elegante dove poter gustare la tipica cucina toscana. vai»