Nicola Genovese Trio

Concerto - Evento inserito da elena

Indirizzo: Lungarno Pecori Giraldi , Firenze

Data: sabato 03 agosto 2019

Descrizione

SABATO 3 AGOSTO 2019

ore 21.30

Nicola Genovese Trio

Nicola M. Genovese: pianoforte, chitarra e voce

Renato Cantini: tromba ed elettronica; Alessandro Suggelli: batteria e percussioni

È tornato fino al 15 settembre Il Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi - Firenze, vicino al Ponte di San Niccolò; prenotazioni 333 9222943), locale all’aperto che offre sette giorni su sette buona musica e intrattenimento di qualità, insieme a ottime pizze e altre specialità culinarie, soprattutto mediterranee; per il dopo cena si può disporre dei conforti di un fornitissimo bar. Non solo spazio notturno: il bar è aperto dalle 9 a mezzanottedalle 19sarà imbandito un aperitivo; dalle 20 si cena. Il tutto in uno spazio molto gradevole, in mezzo ad alberi secolari che proteggono dalla calura estiva. I concerti iniziano alle 21.30 e sono sempre ad ingresso libero.

Sabato 3 agosto ore 21.30 si ascolta il Nicola Genovese Trio. Nicola M. Genovese: pianoforte, chitarra e voce; Renato Cantini: tromba ed elettronica; Alessandro Suggelli: batteria e percussioni. Un polistrumentista e cantautore che racconta il nostro tempo con arrangiamenti di sapore jazz. I testi, siano essi in italiano, spagnolo, inglese o francese, con eleganza e disincanto vanno a solleticare la mente e ad accendere le riflessioni, senza essere mai prolissi. La dedizione e la cura del dettaglio, infatti, sono altri di quegli aspetti del cantautore che nelle canzoni non si può fare a meno di ritrovare: la ricerca del suono, la cura degli arrangiamenti (di cui personalmente si occupa). Un artista eclettico ma anche ben saldo alla terra, in equilibrio tra composizione e vita, capace di fondere insieme tutte le sue esperienze per consegnarle al pubblico sotto forma di musica. Nel 2017 ha pubblicato l’album «Quattro battute fuori», molto ben recensito dalla critica specializzata.

Domenica 4 agosto ore 21.00 Serata a cura di Tango Florido - La Milonga del Fiorino. La domenica è consacrata a un evento che è ormai un must fra i tangueros: la Milonga del Fiorino, sempre affollatissima e arrivata alla sesta stagione. Uno spazio ormai storico, dal tipico sapore “milonghero”: musica in tandas y cortinas, pedana in legno, ingresso libero. Musicalizzata ogni settimana da uno specialista diverso. È richiesto il rispetto della ronda e delle altre coppie in pista. Info: 347 6596066.


Lunedì 5 agosto Videoarte


Martedì 6 agosto Il Quinto elemento. Jazz a cappella dalla Toscana. Un supergruppo vocale formato da cinque soliste fuoriclasse: Irene Giuliani, Elisa Mini, Paola Rovai, Stefania Scarinzi e Mya Fracassini. Un repertorio che reinventa i generi musicali più disparati: dalla polifonia rinascimentale a quella contemporanea, da canti della tradizione popolare italiana a brani di respiro internazionale, fino a composizioni originali di Irene Giuliani. Il tutto con un forte elemento teatrale ed improvvisativo, che rende la performance coinvolgente e sempre diversa.


Mercoledì 7 agosto ore 21.30 Bassamusica, ovvero il fisarmonicista Pasquale Rimolo e la cantante, chitarrista e percussionista Arianna Romanella. Tamburi a cornice e fisarmonica, legno e sonagli, ance e pelli. Colori, odori, passioni, illusioni scorrono lungo il connubio spontaneo creato dal cammino ordinato delle note e dai colpi infilati con maestria. L’armonia e l’intesa affiorano spontanee, prepotenti, prendendo per mano chiunque si lasci catturare dall’energia della musica.


Giovedì 8 agosto ore 21.30 concerto Marco Di Maggio duo. Marco Di Maggio: chitarra e voce; Matteo Giannetti: contrabbasso. Rock’n’roll e rockabilly con un duo che pare un’orchestra. Marco Di Maggio è esponente di punta della scena R’n’R internazionale ed è considerato dalla stampa specializzata come uno tra i migliori chitarristi mondiali.


Venerdì 9 agosto ore 21.30 Dario CecchiniSoul Check”. Dario Cecchini: sax; Vincenzo Genovese: tastiere; Luca Scorziello: percussioni; Nadyne Rush: voce. Soul Check nasce intorno alla musica di Dario Cecchini. Il compositore e leader dei Funk Off questa volta mette su un progetto dalle dimensioni ridotte, ma con uno spessore musicale sempre altissimo. Molti brani cantati e una musica sempre a cavallo tra jazz, soul, funk ci mostrano un nuovo volto delle composizioni di Cecchini, più intimo, più meditativo, più da club, ma senza perdere l’energia e quella vena di umorismo che da sempre permeano la sua musica.

 

Pubblicità:

Altri eventi di sabato 03 agosto :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X