"Nuovo ciclo di concerti GAMO - SIAE Classici di Oggi”

Concerto - Evento inserito da elena

Indirizzo: Piazza delle Belle Arti 2 , Firenze

Data: lunedì 16 luglio 2018

Descrizione

Lunedì 16 luglio alle 21.00 nella Sala del Buonumore Pietro Grossi del Conservatorio Luigi Cherubini (piazza delle Belle Arti, 2)

Il recital della pianista Ilaria Baldaccini per il

"Nuovo ciclo di concerti GAMO - SIAE Classici di Oggi

Levento è inserito nel calendario degli appuntamenti estivi di GAMO

In occasione del concerto, Astrid Zimmer Boncompagni, vedova del compositore Claudio José Boncompagni, consegnerà al miglior diplomato una borsa di studio intitolata al marito

Firenze, 14 luglio 2018 – Sarà la pianista Ilaria Baldaccini, nel concerto intitolato “Il secondo Novecento a Firenze”, con dediche ad autori come Bonamici, Boncompagni, Giani Luporini, Prosperi, Zangelmi, la protagonista del recital solista di lunedì 16 luglio alle 21.00 al Conservatorio Luigi Cherubini (piazza delle Belle Arti, 2). Il concerto è inserito nel progetto "Nuovo ciclo di concerti GAMO - SIAE Classici di Oggi”, della rassegna estiva del Gruppo Aperto Musica Oggi, dedicato alle produzioni più originali e interessanti della scena musicale odierna, diretto da Francesco Gesualdi e Giancarlo Cardini (www.gamo.it).

Il recital sarà incentrato su autori italiani contemporanei come Bonamici, Boncompagni, Giani Luporini, Prosperi, Zangelmi, musicisti che hanno gravitato intorno alla città Firenze intrecciando le loro strade artistiche.

 

In occasione del concerto, Astrid Zimmer Boncompagni, vedova di Claudio José Boncompagni, compositore recentemente scomparso, caro amico e sostenitore del Gamo che fu anche insegnante del Cherubini, consegnerà al miglior diplomato in composizione del conservatorio per l'anno accademico 2016-17 una borsa di studio intitolata al marito, da lei generosamente offerta.

 

BIOGRAFIA

Ilaria Baldaccini è una pianista e clavicembalista della Provincia di Pistoia. Ha studiato presso i Conservatori di Lucca e di Firenze, laureandosi in entrambi gli strumenti con il massimo dei voti e la lode. Iniziato lo studio del pianoforte in tenera età, dopo il diploma di pianoforte si avvicina alla musica antica e intraprende lo studio del clavicembalo. Per molti anni si dedica esclusivamente alla musica barocca, esibendosi da sola e in qualità di continuista e Maestro al cembalo in ensemble e orchestra in molti festival e manifestazioni barocche nazionali e internazionali. Nel 2010 decide di tornare a dedicarsi al pianoforte e da allora svolge un’intensa attività concertistica come solista, esibendosi in alcuni dei centri musicali più importanti di città come Roma, Vienna, Belgrado, Sapporo, Tokyo. Da alcuni anni è impegnata nell’interpretazione del repertorio del Novecento storico e in quello della musica contemporanea.

Chiuderà la rassegna mercoledì 18 luglio alle le Murate - Progetti Arte Contemporanea (ore 21.00) il concerto in collaborazione con l’etichetta discografica EMA per il progetto GAMO - EMA ARCHIVE, dal titolo “Progetto Donatoni”, con l’esecuzione di alcuni brani per strumento solo scritti da Donatoni durante la sua vita artistica. A interpretarli, Roberto Fabbriciani al flauto, Marco Facchini al violino, Camilla Insom alla viola e Pietro Paolo Antonucci alla fisarmonica, i solisti del Gamo Ensemble.

Tutti i concerti sono sostenuti da SIAE | Classici di oggi, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, in collaborazione con Comune di Firenze, Maggio Musicale Fiorentino, Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze, MUSE, Le Murate - Progetti Arte Contemporanea.

 

Per ulteriori informazioni www.gamo.it. Per prenotazioni scrivere a segreteria@gamo.it.

Ingresso unico: 7 euro.

UFFICIO STAMPA: XPRESS COMUNICAZIONE Sara Chiarello 329.9864843; Valentina Messina 327.4419370

Pubblicità:

Altri eventi di lunedì 16 luglio :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X feste party locali a firenze