Shanghai | Art Cities. Le nuove città dell'arte

Altro - Evento inserito da elena

Indirizzo: Viale della Repubblica, 277, Prato

Data: martedì 27 novembre 21:00 - 23:30

Descrizione

Vocabolario cross-culturale: termini e posizionamenti dell’arte contemporanea asiatica

Negli ultimi anni il crescente ruolo economico della Cina ha portato a un progressivo interesse verso l’arte contemporanea asiatica e in particolare modo verso quella cinese. Shanghai, città fulcro di questo processo di espansione ed internazionalizzazione, è adesso protagonista indiscussa della scena artistica globale. Tuttavia, lo sviluppo strutturale relativamente breve dell’attività artistica contemporanea cinese, insieme a una certa superficialità nell’approccio a una realtà artistica così complessa e poco conosciuta, continua a dare luogo a contraddizioni e problemi di ‘traduzione', specialmente per quanto riguarda le metodologie di ricerca nel contesto cinese ed asiatico in generale. Urge dunque la condivisione di un vocabolario cross-culturale, di un immaginario linguistico, di categorie mentali, che aiutino nella comprensione di un fenomeno così attuale e che non può più essere intellettualmente ignorato.

Davide Quadrio è un produttore e curatore di base a Shanghai.
Nel 1998 fonda e dirige il primo laboratorio creativo e indipendente nonprofit a Shanghai, Bizart Art Center, una piattaforma di promozione della scena artistica contemporanea locale. Nel 2007, evoluzione naturale di Bizart, nasce Arthub Asia, un proxy di produzione e curatela attivo in Asia e nel mondo. Durante venticinque anni di vita e lavoro in Asia, Quadrio è stato ospite dell'Istituto di arti visive di Shanghai fino al 2017, curatore e consulente di una serie di mostre d’arte contemporanea per l’Aurora Museum di Shanghai (2012-2016) ed è direttore dello sviluppo internazionale di Scene 44 a Marsiglia.

E' membro onorario della SICA — Shanghai International Cultural Association — dal dicembre 2016. Ha pubblicato con Mousse Publishing i volumi: Shanghai - Contemporary Art Achival Project 1998-2012, Arthub - From China to a Global Network 2008-2018 e Aurora Museum and Arthub - Contemporary Art Within a Historical Collection 2013-2016, una trilogia in cui testimonia e racconta con sguardo non-accademico e non-convenzionale venti anni di arte in Cina. Con il suo team di BizArt prima e con Arthub Asia ora, Quadrio ha organizzato e organizza centinaia di mostre, attività educative e scambi in Cina e all'estero, sviluppando relazioni con istituzioni locali e straniere in tutto il mondo.

___________________________________________

Quando
martedì 27 novembre ore 21.00

Ingresso
5 € singolo incontro
4 € soci Centro Pecci e soci UniCoopFirenze
Ingresso libero per disoccupati e studenti di ogni ordine e grado (documentati)

35 € abbonamento a tutto il ciclo

Per maggiori informazioni: http://www.facebook.com/event.php?eid=577178459369451

Pubblicità:

Altri eventi di martedì 27 novembre :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X feste party locali a firenze