Mumbai | Art Cities. Le nuove città dell’arte

Altro - Evento inserito da elena

Indirizzo: Viale della Repubblica, 277, Prato

Data: martedì 13 novembre 21:00 - 23:00

Descrizione

Una fascia di terra lunga e stretta, sospesa nell’Oceano Indiano. Qui sono stipati più di dodici milioni di persone di razze, religioni e condizioni economiche diverse. La città a più alta densità del mondo, Mumbai è soprattutto un vertiginoso coacervo di contraddizioni e contrasti.

Per orientarci in questa megalopoli della povertà e del lusso, del cinema e del commercio, della vita e della malavita, può essere utile non solo la mia esperienza diretta ma anche le opere di alcuni importanti artisti locali come CAMP, Shilpa Gupta, Nalini Malani, Prabhakar Pachpute e Amol Patil.

___________________________________________

Luca Cerizza (Milano, 1969) è curatore e scrittore d’arte. Vive a Torino e Mumbai. É consulente del CRRI (Centro di Ricerca Castello di Rivoli). Dal 2006 insegna al Bienno Specialistico della NABA (Nuova Accademia di Belle Arti, Milano) dove tiene un corso di Museologia.

É autore di Alighiero e Boetti. Mappa (Afterall, Londra 2008 / Electa, Milano 2009) e L'uccello e la piuma. La questione della leggerezza nell’arte italiana (Et al. Edizioni, Milano 2010). Ha curato la raccolta degli scritti di Tommaso Trini (Mezzo secolo di arte intera, Milan 2016). Cerizza è stato tra gli editor di Kaleidoscope (2009-2013) e ha scritto regolarmente per Frieze (2006-2013).
Ha recentemente curato la prima mostra istituzionale di Gianfranco Baruchello nel Regno Unito (Raven Row, Londra 2017) e una personale di Tino Sehgal (OGR, Torino 2018). Dal 2014 passa lunghi periodi dell’anno in India. Con il collettivo Clarkhouse ha curato Liberty Taken (Liberty Cinema, Mumbai 2015); con Zasha Colah ha curato una personale di Prabhakar Pachpute presso NGMA (National Gallery of Modern Art, Mumbai 2016) e la mostra principale della terza edizione della Pune Biennale (2017)

______________________________________

Quando
martedì 13 novembre ore 21.00

Ingresso
5 € singolo incontro
4 € soci Centro Pecci e soci UniCoopFirenze
Ingresso libero per disoccupati e studenti di ogni ordine e grado (documentati)
35 € abbonamento a tutto il ciclo

Info: bit.ly/2PdU0pS

Per maggiori informazioni: http://www.facebook.com/event.php?eid=1259331344207757

Pubblicità:

Altri eventi di martedì 13 novembre :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti