Edoardo OLmi e Marco Incardona presentano i rispettivi libri

Altro - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: via dello sprone 16r, 50125 , Firenze

Data: mercoledì 06 febbraio 2019

Descrizione

Il Caffe degli Artigiani

e' lieto di invitarla la sera del 6 febbraio 2019

alle ore 21.00

nella "stanzetta di sopra"



Edoardo e Marco : amici ,collaboratori ( Collana Affluenti per Ed. Ensemble) ed entrambi scrittori, presentano assieme i loro rispettivi libri in questa serata a 4 mani due voci e a quattr'occhi.
Edoardo R:exist-stance -------- Marco Incardona Nulla Caduco
accompagnati dal loro amico
Antonio Carolla e dall'amica Zoya

Edoardo Olmi, nato a Firenze nel 1984, ha vissuto a Firenze e Roma.Nel 2010 ha pubblicato Il porcospino in pegaso (Felici Editore), ristampato poi da Ensemble nel 2017. Con il quale ha vinto il terzo premio del Carver 2011.Dal 2012 è stato membro della Rome's Revolutionary Poets Brigade. E nel 2013 è stato inserito nel censimento dei poeti italiani tra i 20 e i 40 realizzato da pordenonelegge.it.Fra il 2014 e il 2016 è stato redattore di Bibbia d'Asfalto – Poesia urbana e autostradale.Sempre nel 2016 ha curato per Ensemble, insieme a Marco Incardona, il volume Affluenti. Nuova poesia fiorentina.
Nell'aprile 2017 è uscita con Ensemble la sua ultima raccolta poetica “R: exist-stance”. Il libro è stato finalista del Premio Carver ed ha vinto la XII edizione del Premio Nabokov.
Suoi testi sono apparsi – fra gli altri – sulle riviste Collettivomensa e Prospektiva, sul sito di Words Social Forum e sul blog di Scrittori precari. E sono stati tradotti in inglese per due antologie internazionali delle Revolutionary Poets Brigade.

Attualmente è curatore, sempre con Marco Incardona, della collana editoriale di Affluenti per Edizioni Ensemble.



Nato nel 1978 a Vittoria in Sicilia, Marco Incardona è cresciuto principalmente in Toscana, a Castelfranco di Sotto, in provincia di Pisa, mantenendo tuttavia forti i legami con la Sicilia e la Campania, terra d'origine della madre. Importantissimi anche i ripetuti soggiorni a Moutier, nel Jura Bernese, che hanno permesso all'autore di avvicinarsi alla lingua francese e alla cultura Elvetica.

Iscrittosi alla facoltà di Storia di Firenze nel 1997, nel 2001 è a Madrid per studi di tesi sulla Rivoluzione Messicana. Laureatosi nel 2003 con una tesi sulle elezioni presidenziali messicane del 1934 e sulla figura di Lazaro Cárdenas, nel 2005 consegue l'D.E.A. (Diplôme d'études approfondies) presso l'École Française de Rome, sempre con una tesi sulla politica Messicana postrivoluzionaria.

Dal 2006 comincia a scrivere silenziosamente il suo primo romanzo, per passione e più semplicemente per sopravvivere. Nel 2009 si trasferisce a Parigi dove rimane, con frequenti rientri in Italia, fino al 2011 e dove termina la scrittura del suo secondo romanzo. Rientrato definitivamente in Italia, nel 2011 pubblica il suo primo romanzo Domande al silenzio presso la casa editrice La Nuova Rosa di Forte dei Marmi.
Nel 2016 cura con il poeta Edoardo Olmi l'Antologia Affluenti, nuova poesia fiorentina, con la casa Editrice Ensemble di Roma. 
Nel 2017 esce la sua prima raccolta poetica Nulla caduco sempre con la Ensemble. In un prossimo futuro è in uscita, con la stessa casa editrice, il romanzo Qualcosa era successo a Sant'Ambrogio. Dal 2018 cura un progetto di presentazioni e incontri poetici presso la libreria Roma/Ubik di Pontedera chiamato Camera 51 che potrebbe divenire presto una nuova antologia poetica.

Affluenti è divenuta presso Ensemble una collana editoriale da lui diretta assieme al poeta Edoardo Olmi.



su fb trovate evento
Nulla Caduco e R:exist-stance reading di Marco ed Edoardo


https://www.facebook.com/events/2296435410376581/

 

Pubblicità:

Altri eventi di mercoledì 06 febbraio :

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Commenti

X feste party locali a firenze