Torna la quinta edizione del Florence Wine Event 2011

Articolo inserito da fabdelta - Data Articolo: 01/06/2011

Torna la quinta edizione del Florence Wine Event 2011

La prima manifestazione vinicola nata a Firenze 5 anni fa

La vetrina del miglior vino toscano si svolgerà dal 3 al 5 giugno in piazza Pitti

Torna alla sua location naturale la quinta edizione del Florence Wine Event. Organizzata da Oltrarno Promuove e Promowine, con la direzione di Riccardo Chiarini e il coordinamento organizzativo di Claudia Tartani, è la prima manifestazione vinicola nata a Firenze, come vetrina del miglior vino toscano, ben cinque anni fa, quando in città non ne esisteva nessun’altra.  E’ realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Firenze, Confesercenti, Confartigianato Firenze, CNA Firenze e Confcommercio in collaborazione con la Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico delle province di Firenze, Prato e Pistoia.

Dopo il successo dello scorso inverno, nel Cortile dell’Ammannati di Palazzo Pitti, il Florence Wine Event torna all’aperto, come nelle prime edizioni: si svolgerà infatti dal 3 al 5 giugno in Piazza Pitti. All’inaugurazione, prevista per venerdì alle ore 16, sarà presente anche il vicesindaco del Comune di Firenze Dario Nardella.


Il Florence Wine Event, voluto anche per promuovere l’Oltrarno fiorentino, che da sempre lo ospita, ha un carattere popolare perché  riassume le caratteristiche di questo storico quartiere, abitato, nei tempi passati, da regnanti che vivevano a fianco al popolo. Da qui nasce la sua filosofia di proporre al pubblico due vini: uno base, che tutti si possono permettere, e l’altro invece di gamma superiore. Questo perché da sempre il FWE è anche una manifestazione conviviale e aperta alla città che vuole coinvolgere contemporaneamente sia i turisti che i fiorentini appassionati di vino.


Oltre ad essere particolarmente legato ai vini del nostro territorio il FWE sarà anche un’ottima occasione per avvicinarsi al vino naturale che l’anno scorso ha riscosso un incredibile successo: ospiti di questa edizione saranno i cosiddetti “vini etici” coltivati cioè con metodo biodinamico.

Sarà possibile conoscere quasi cento aziende vitivinicole con più di 300 tipologie di vino diverse da assaggiare. Le aziende presenti sono tutte protagoniste dell’eccellenza nel mondo del vino: si potranno degustare Brunello di Montalcino, Nobile di Montepulciano, Vernaccia di San Gimignano, Morellino di Scansano, tantissimi Chianti sia Classico che dei Colli Fiorentini sia della zona di Rufina. Saranno presenti anche tanti Supertuscan di prestigiose aziende: a presentare i vini ci saranno i produttori stessi e sarà possibile parlare con loro e capire la qualità del loro lavoro.

Se è vero che le cantine saranno, prevalentemente, toscane, con quasi venti aziende fiorentine e ben tre Consorzi (Chianti, Chianti Rufina e Cortona), ben rappresentato sarà anche il Sud con sei aziende calabresi e una siciliana, new entry del Florence Wine Event, mentre torneranno delle abitué della manifestazione come le otto aziende del Nord provenienti da Veneto, Piemonte e Friuli Venezia Giulia.

Altra novità di quest’anno saranno alcune aziende all’avanguardia nel settore dell’oggettistica che gli appassionati del settore non si possono perdere: il Consorzio del Chianti Classico con il suo merchandising, l’azienda Averli proporrà portabottiglie di design di tutti i tipi, come quella monoposto, quella da moto o quella da tre, o da sei mentre la Classe Italy sfoggerà dei funzionalissimi aspira aria elettrici.

Infine da quest’anno il FWE si lega anche alla beneficenza con un’iniziativa in collaborazione con l’associazione File, Fondazione Italiana Leniterapia: sabato 4 giugno, negli storici ambienti della Pensione Annalena (via Romana 34 Firenze) alle 17,30 si svolgerà un incontro/presentazione con Leonardo Romanelli e Andrea Gori.  I due notissimi enogastronomi, sommelier, giornalisti e anche attori presenteranno i loro libri ultimamente usciti “Il libro delle frattaglie” di Romanelli e “Divinando - Le stelle nel bicchiere” di Gori, entrambi di Romano editore. Un’ottima occasione per incontrarli  e conoscere i loro lavori ma anche per contribuire all’Associazione File: partecipando e contribuendo con l’offerta minima di € 20 per uno dei due libri a scelta e 35 euro per entrambi si riceveranno i volumi con gli autografi degli autori dando anche un aiuto a questa associazione così importante per la cure palliative ai malati di fine vita. I libri saranno disponibili anche allo stand di FILE in piazza Pitti durante la manifestazione.

Per partecipare alle degustazioni sarà sufficiente acquistare il Kit degustazione a €10 al glass point di Piazza Pitti  che comprende 10 assaggi, il bicchiere, la tracollina e il catalogo. Per tutte le informazioni consultare il sito www.florencewinevent.com.

 

Il Florence Wine Event avrà i seguenti orari:
venerdì 3 giugno dalle 16 alle 21;
sabato 4 dalle 11 alle 21;
domenica 5 dalle 11 alle 20.

Foto





Commenti