Giovedì
26 Aprile
Teatro
<<<
Aprile 2014
>>>
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
31 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 01 02 03 04

TWIST

(Teatro Puccini)

mostre d'arte nel foyer

via delle cascine, 41 - Firenze - Rifredi / Le Piagge
Evento inserito da elena
TWIST IN PRIMA NAZIONALE AL TEATRO PUCCINI 

Altrove Teatro e Nexus Studio presentano

MARCO PREDIERI, ELEONORA CAPPELLETTI, FIORELLA SCIARRETTA, CHIARA CIOFINI e MARCELLO SBIGOLI 
In

TWIST 

di Clive Exton
Regia Marco Predieri 
Assistente alla regia Gisella Marilli
Scene FRANCO PREDIERI – Direzione di scena ELIANA CALO’
DAL 26 AL 28 APRILE AL TEATRO PUCCINI
Firenze  - www.teatropuccini.it 

Direttamente dai palcoscenici di Broadway e dell’West End londinese, dove è ormai un 
successo ultra ventennale (la prima fu nel 1990) arriva in Italia una divertente e 
frizzante commedia degli equivoci, dal ritmo serrato e dal colpo sempre in canna. 
Alla base dell’intreccio la bugia come arma di difesa o di attacco. Ma reggere una 
bugia, anche se detta a fin di bene, non è sempre facile, bisogna essere bravi. Se poi ci 
si mette pure il destino a ingarbugliare le carte allora l’effetto rischia di essere 
disastroso… e di fatto lo è per i malcapitati protagonisti di Twist! Ma è un effetto 
esilarante per il pubblico! Cinque sono i personaggi, incastrati in un cottage di 
campagna, ma sopratutto nella rete dei loro segreti, mezze verità o piene menzogne. 
Quali sono i rapporti tra loro? Il pubblico potrà scoprirlo solo in sala, perché anche 
questo sarà oggetto di una formidabile carambola di imprevisti e… invenzioni! 

SINOSSI
Quante volte nella vita si dicono piccole o grandi bugie unicamente perché si è 
convinti di proteggere o di non ferire delle persone care? Sotterfugi spesso 
innocenti che rischiano di diventare ordigni pronti a esplodere in ogni momento, 
basta solo un scintilla che li inneschi. Senza contare che un piccola, o grande, bugia 
deve essere sostenuta, portata avanti con convinzione, altrimenti fa presto a 
rivelarsi per ciò che è, scivolando sulla buccia di una contraddizione. Twist è un 
intreccio al fulmicotone che si occupa proprio di questo. Una vicenda esilarante che 
coinvolge un giovane uomo, serio professionista, un cottage di campagna, e tre 
signore che non sanno nulla (FORSE…) l'una dell'altra. Roy, ha una madre, ma anche un 
moglie e una segretaria, e per ciascuna di loro una diversa identità. Con pazienza e 
precisione è riuscito a mantenere tutto rigorosamente separato e in perfetto 
equilibrio, ma il destino beffardo ci mette lo zampino. Se rivelassimo di più la trama 
toglieremmo il gusto della sorpresa, del resto, come recita il titolo, "Twist” è un 
vero è proprio vortice, un intreccio micidiale di cui la comicità e l'imprevisto sono 
gli ingredienti fondamentali. Dopo il successo di "Arsenico e vecchi merletti" 
Altrove Teatro torna sulla via dei classici della comicità americana 
contemporanea, riportando in Italia un master di grande successo che ha spopolato 
per decenni sui palcoscenici di Broadway. 

Nota per il Pubblico

Se vi siete divertiti con “Arsenico e vecchi merletti” non perdetevi la nuova 
avventura: “Twist”. 
E’ vero, non è un titolo famoso e forse noi non siamo così famosi da dire “vado a vedere la 
star” (anche se ce le mattiamo tutta per diventare delle star… e se ci chiedete un 
autografo oggi… hai visto mai che un domani non potrete rivenderlo su e-bay. E’ un 
investimento, come cui quadri) ma il nostro Twist è un vortice che saprà farvi ridere, 
persino più di Arsenico, vi stupirà, e sono certo che si farà ricordare. “Perché fare 
sempre le stesse cose, quando si può essere originali?” – ci siamo detti. E noi abbiamo 
osato! Siamo andati a pescare tra i successi di Broadway e nell’West End londinese e 
abbiamo tirato fuori questa irresistibile commedia, dove nulla è quello che sembra, 
e nulla è come viene raccontato. 
Tutto inizia da una semplice bugia detta a fin di bene, che nel momento e posto 
sbagliato finisce però per innescare una girandola di situazioni e paradossi dal 
sicuro effetto comico. Promuovere questo spettacolo in effetti non è facile… anzi è 
praticamente impossibile, perché il meccanismo della trama è talmente perfetto nel 
suo innescare continui colpi di scena che se raccontassimo per filo e per segno, ma a 
dire il vero anche a grandi linee, dove ci troviamo, chi sono i personaggi, perché si 
trovano nello stesso posto e soprattutto che rapporti ci sono tra loro, sarebbe come 
dichiarare il nome dell’assassino nella prima pagina di un giallo. Mai come in questo 
caso vi dobbiamo chiedere di fidarvi, certi come siamo del risultato! Ma sappiamo 
bene quanto sia difficile portarvi a teatro. Perché una volta che ci sarete, comodi 
sulle vostre poltroncine, allora sì scoprirete che ne valeva veramente la pena… ma 
prima, per scoprirlo, ci dovete proprio venire. Insomma che lo spettacolo sia 
originale ve lo garantisce anche questa presentazione! O No? Quante ne avete lette di 
così? Che si rivolgono a voi direttamente… Suvvia dite la verità… non vi abbiamo 
incuriosito neppure un po’. 

Marco Predieri 

Biglietti in vendita in tutti i punti Box Office e On-line su www.boxol.it 
<http://www.boxol.it/> 
O alla biglietteria del teatro Puccini, nei giorni e orari indicati su 
www.teatropuccini.it 

Informazioni: Teatro Puccini 055.331666
Altrove Teatro 339.5094280
Nexus Studio 055.587330

 


Per maggiori informazioni: www.teatropuccini.it

IMPORTANTE NOVITA'!!! firenzenotte ha lanciato la sua nuova pagina FaceBook www.facebook.com/firenzenotte dove pubblichiamo in anteprima tutti i locali e gli eventi di Firenze e dintorni. Diventa nostro fan: connettiti a www.facebook.com/firenzenotte e clicca su "Mi piace"!
Foto
Posizione sulla mappa
Commenti