PROGRAMMA 20 LUGLIO – 10 SETTEMBRE

Bere Qualcosa | Spettacolo - Evento inserito da elena

leggi recensioni

Indirizzo: Lungarno Pecori Giraldi , Firenze

Data: Domenica 13 Agosto 2017

Descrizione

È tornato fino al 10 settembre Il Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi – vicino al Ponte di San Niccolò, Firenze; info e prenotazioni 334 2863326), locale all’aperto che offre sette giorni su sette buona musica e intrattenimento di qualità, insieme a ottime pizze e altre specialità culinarie, soprattutto mediterranee e un fornitissimo bar. Si cena sempre dalle 20, ma la novità di quest’anno è che sarà imbandito, dalle 19, anche un aperitivo. Il tutto in uno spazio molto gradevole, in mezzo ad alberi secolari che proteggono dalla calura estiva. I concerti iniziano alle 21.30 e sono sempre ad ingresso libero.


Giovedì 20 luglio 21.30 BOB JAY & ABC Swing TrioRoberto Uggiosi: chitarra e voce; Cris Pacini: sax; Gabriele Gai: batteria. Tre valentissimi musicisti esplorano lo swing degli anni d'oro di qua e di là dall'oceano, fra canzoni d'autore, ballads è qualche standard. Un viaggio emozionante e pieno di ritmo.

Venerdì 21 luglio 21.30 concerto Dario Cecchini - Riccardo Fassi. Dario Cecchini Sax Baritono, soprano Riccardo Fassi piano, tastiere. Un nuovo affascinante progetto musicale con due protagonisti della scena jazz italiana

Sabato 22 luglio 21.30 The Blenders, ovvero Luca Marianini (tromba & flicorno) e Michele Vitulli (Chapman Stick), presentano un concerto imperniato su famosi brani del repertorio internazionale (rock, pop, jazz, soul, reggae, ecc.) con arrangiamenti basati sull’incrocio tra le sonorità uniche del Chapman Stick e della tromba/flicorno, mescolando jazz, lounge, ambient e new age, in un cocktail sonoro di sicuro effetto tanto musicale, quanto visivo.

Domenica 23 luglio dalle 21.00 c'è l’ormai tradizionale e frequentatissima Milonga del Fiorino a cura di Tango Florido, una società senza fine di lucro specializzata nella progettazione di eventi internazionali, corsi e stage legati al tango argentino. Attiva da tempo, ha trasmesso la passione del tango a centinaia di persone e nuovi adepti conta di fare al Fiorino ogni domenica, facendo ballare esperti e neofiti.

Lunedì 24 luglio ore 21.00 ultima serata estiva al Fiorino a cura di Tuballoswing, con lezioni di ballo prima e social dance poi

Martedì 25 luglio 21.30 concerto Leonardo Brizzi , pianoforte – Nino Pellegrini, contrabbasso in “1994 – 2017: 23 anni di musica in teatro”. Un duo storico del teatro musicale che si ritrova per l'occasione, ripercorrendo la strada tracciata in un ventennio di collaborazione. Verrà proposta una selezione di brani originali e non tratta da spettacoli come “Pinocchio cha cha cha” (regia di Angelo Savelli), “Portraits” (regia di Maria Cassi), “Camminanti” (regia di Beppe Rosso), “Casa Agamennone” (regia di Marco Zannoni), “Disegnare una canzone” (regia di Sergio Staino).

Mercoledì 26 luglio 21.30 concerto Giulio Stracciati Trio. Senese, 13 album all’attivo, il chitarrista Giulio Stracciati svolge una corposa attività concertistica sviluppata in club, teatri e rassegne musicali, in cui ha l’occasione di suonare con musicisti come Enrico Rava, Paolo Fresu, Gilson de Silveira, Skip Hadden, Elvin Jones.

Giovedì 27 luglio 21.30 concerto LessJazz quartet. Camilla Less: voce, Giovanni Pecchioli: clarinetto, Carlo Bonamico: contrabbasso, Francesco Staccioli: chitarra. Un repertorio di standard Jazz e di swing anni 20, 30 e 40 eseguito da un gruppo con abbigliamento retrò. Effetto scenografico assicurato.

Venerdì 28 luglio 21.30 concerto Pietro Sabatini & Friends. Pietro Sabatini: voce, chitarra, bouzouki; Nico Grassi: chitarra, voce; Samuel Pellegrini: basso, voce. Il cantautore, già elemento dei Whisky Trail, porta ancora in tour il suo album «Aurelia allargata» (2016), dedicato alla famosa strada che ogni poco progettano di far diventare quasi una autostrada nella versione allargata, in cui trovano spazio figure storiche della zona (compresa la famosa staffetta partigiana massese Norma Parenti, medaglia d’oro al valor militare), e "Dark & White". Lo accompagnano i suoi «Bifolchi».

Sabato 29 luglio 21.30 concerto Davide Geddo. Davide Geddo: chitarra e voce, Dario La Forgia: basso, Matteo Ferrando: batteria. Prosegue senza soste l'"Alieni tour di Geddo, che promuove ancora il suo terzo album uscito nel 2016. Dopo essere stato tra i protagonistiì di importanti serate come quella di anteprima di Asti Musica e del Riviera Music Festival a fianco di Zibba e Daniele Silvestri, la Geddo band è più che rodata e varia il repertorio ogni sera, scegliendo i brani dai tre album già usciti. Il concerto non perderà la sua natura festaiola e coinvolgente; non mancheranno i vecchi successi come "Angela e il cinema" e "Post Amore" ad accompagnare le nuove canzoni come il singolo "Due" stabilmente nella Indie Music Like e nelle classifiche di apprezzamento di tantissime radio in tutta Italia.

Domenica 30 luglio 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 31 luglio 21.30 VideoArte

Martedì 1 agosto 21.30 concerto Sandro Joyeux. Musicista vagabondo franco-italiano (Alexandre Joyeux Paganini è il vero nome), fonde la canzone francese e i ritmi del mondo, mescola musica di viaggi, di danza e di condivisione. Fatta esperienza sul campo in anni di vita da busker fra Europa e Africa, ha imparato direttamente nel Mali lo stile Mandingue, e ha poi scoperto l’Africa italiana, quella dei migranti sfruttati: dal suoAntischiavitour, la tournée portata nei ghetti dove vivono i braccianti stranieri sfruttati, è nato il suo album «Migrant».

Mercoledì 2 agosto 21.30 concerto Benvenuti-Carnevali Duo

Giovedì 3 agosto 21.30 concerto Fabrizio Berti Jug Band. Guidata e fondata da Fabrizio Berti, uno dei più importanti armonicisti del panorama toscano e uno dei più profondi conoscitori del blues internazionale, la Fabrizio Berti Jug Band esplora e riporta alla luce le radici del blues acustico delle cosiddette jug band. Queste ultime erano ensemble della tradizione povera americana, caratterizzati spesso dall’impiego di strumenti autocostruiti, a partire da contenitori di fortuna, manici di scopa, assi per lavare i panni. Fabrizio Berti: armonica, voce, washboard, Giacomo Ferretti: chitarra e voce, Piero Ferretti: basso e voce, Neri Bazzani: lap steel guitar, Fabio Zini: chitarra e voce, Giovanni Bargnoni: piano, Giulia Nuti: viola e violino, Daniele Borgognoni: batteria

Venerdì 4 agosto 21.30 concerto Secondo Appartamento. Guido Legnaioli: voce, chitarra acustica, armonica, cassa a pedale, cembalo; Giuliana Ancillotti: tastiera, ukulele, voce; Patrizio Castiglia: violino, chitarra elettrica, voce; Martina Agnoletti: voce, oboe, Glockenspiel; Andrea Gabrielli: basso, voce. I ritmi del Secondo Appartamento appartengono alla tipica tradizione popolare, mescolati con le sonorità e la struttura delle “ballad” inglesi. I loro testi si ispirano alla tradizione cantautoriale italiana, pur rimanendo alla ricerca di nuove vie di comunicazione del pensiero. Il Secondo Appartamento è rifugio ideale per chiunque non si senta adeguato al mondo in cui vive, o perlomeno non lo vede allo stesso modo della società che lo circonda. Vincitori Premio Sete Sois Sete Luas 2012; Vincitori Lucca Summer Giovani luglio 2012; Semi Finalisti Rock Contest 2012; Finalisti Premio Fabrizio De André 2013.

Sabato 5 agosto 21.30 concerto Via del Campo. Una delle più conosciute De André Tribute Band. Provenienti da esperienze diverse e con diverso background musicale, i componenti hanno l’eterogeneità necessaria per interpretare le molteplici sonorità del grande Faber e mettono un pizzico della propria personalità nell’eseguire i brani, pur rimanendo attenti a mantenere intatto lo stile e il sapore originali.

Domenica 6 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 7 agosto 21.30 VideoArte

Martedì 8 agosto 21.30 concerto Alessandro Di Puccio Q.tet. Alessandro Di Puccio è batterista, vibrafonista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra. Ha lavorato con i maggiori jazzisti italiani e ha partecipato a molte rassegne e festival jazz internazionali. Ha composto musica per vari lavori teatrali, ed è stato consulente musicale del film Piano Solo di Riccardo Milani sulla vita di Luca Flores (con il quale ha suonato per circa vent’anni). Dal 1985 è direttore didattico del Centro Attività Musicali - Firenze.

Mercoledì 9 agosto 21.30 concerto Marco Benedetti Q.tet

Giovedì 10 agosto 21.30 concerto Rodolfo Banchelli

Venerdì 11 agosto 21.30 concerto Roberta Carrese. Ventunenne molisana, è l’ultima di cinque fratelli. Vive a Roma, dove studia cinema, televisione e new media. Suona la chitarra, la batteria, l’ukulele e il piano. A “The Voice of Italy” la giovane cantautrice, che si è guadagnata il soprannome di “Perla nera”, si è messa subito in luce, misurandosi in vari generi musicali. Ha iniziato con una cover di Pensiero stupendo di Patty Pravo e ha raccolto il consenso dei quattro coach in pochi secondi. Ha scelto il team di Pelù con la convinzione che fosse quello più adatto a trasformare la sua passione in una professione. Così, di fase in fase, è arrivata alla finalissima e, anche se non ha vinto, s’è pur sempre guadagnata una seconda posizione. Dopo un tour in tutta Italia, lavora al suo primo album di inediti.

Sabato 12 agosto 21.30 concerto Musìa Duo. Susan Gagliano (voce) e Tommaso Poli (chitarra). Il Musía Duo nasce da una collaborazione musicale di 10 anni. Cover che spaziano da folk a pop a white soul con un elemento comune: la scelta rigorosa dei brani che stimolano ricordi, emozioni e vitalità,  sia in chi li suona che in chi li ascolta.

Domenica 13 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 14 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Martedì 15 agosto 21.30 Speciale Ferragosto al Fiorino

Mercoledì 16 agosto 21.30 VideoArte

Giovedì 17 agosto 21.30 VideoArte

Venerdì 18 agosto 21.30 concerto Rabarbari. un trio musicale fiorentino che rispecchia la loro città di appartenenza; ironici, brillanti, “rinascimentali”, ma anche disincantati, semplici, roman(t)ici. Fedeli alla sacra religione del teatro canzone propongono uno spettacolo di qualità, facendo ricordare che la canzone d’autore può anche essere intimamente gioiosa. Vincitori del premio internazionale della critica "Igor Trumeau", hanno intrapreso una collaborazione stabile con il Teatro del Sale e tenuto concerti, oltre che in Toscana, anche fuori della loro terra natia. Lo spettacolo  Quello dei Rabarbari non è solamente un concerto ma un vero e proprio spettacolo d’intrattenimento, reso tale dalla vena cabarettistica di tutti e tre i membri del gruppo; la musica che ne esce è quella di una piccola orchestra sintetizzata in tre elementi.

Sabato 19 agosto 21.30 concerto BowLand

Domenica 20 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 21 agosto 21.30 VideoArte

Martedì 22 agosto 21.30 concerto Stevan Joka. Bosniaco, venuto nel 1991 a studiare alla Scuola di Musica di Fiesole e poi al conservatorio Cherubini di Firenze, dal 2003 ha un progetto solista, basato sulla musica dell'est dei Balcani e sulle proprie composizioni, che lo porta a fondare Tara Ensemble poi diventato l'attuale ensemble Balkan Damar.

Mercoledì 23 agosto 21.30 concerto Matteo Addabbo Organ Trio

Giovedì 24 agosto 21.30 concerto Pure Blues con Tommaso Agnello e Peppe Foresta

Venerdì 25 agosto 21.30 concerto Triogliceridi. Musicisti di esperienza pluridecennale per una serata di rock anni Settanta del migliore. Alessandro Pebre: tastiere e voce; Enrico Tombelli: chitarra e voce; Vincenzo Martiello: basso; Vinicio Provvedi: batteria.

Sabato 26 agosto 21.30 concerto Ragazzi Scimmia. Gabriele Mori (voce e pianoforte), Guido Masi (chitarre), Piero Spitilli (basso, contrabbasso), Andrea Brogi (batteria, percussioni), Nicola Cellai (tromba, effetti).

Domenica 27 agosto 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 28 agosto 21.30 VideoArte

Martedì 29 agosto 21.30 concerto BaroMasi

Mercoledì 30 agosto 21.30 concerto Francesco Zampini Trio

Giovedì 31 agosto 21.30 concerto Rosanna Riccio & The Whiteys. Un Trio Jazz -Swing con Rosanna Riccio: voce; Tommaso Ceccatelli: chitarra; Federico Paoli: contrabbasso.

Venerdì 1 settembre 21.30 concerto Pino & Benzo

Sabato 2 settembre 21.30 concerto Giulia Millanta. La cantautrice e ottima chitarrista Giulia Millanta presenta i brani del suo ormai cospicuo repertorio, oltre a qualche raffinata cover.

Domenica 3 settembre 21.00 serata a cura di Tango Florido

Lunedì 4 settembre 21.30 VideoArte

Martedì 5 settembre 21.30 «Suoni d'Irlanda» con Anna Maria Castelli, voce, e Stefano Corsi, arpa celtica, armonica. Quando i Celti per la prima volta misero piede in Irlanda, Dana, dea madre d'Irlanda li accolse cantando l'alfabeto segreto degli alberi e la sua rivelazione d'amore sciolse le corde dell'arpa del bardo Amergin. Insieme la voce e l'arpa hanno tramandato nel tempo i segreti degli abbellimenti della musica irlandese, i canti che raccontano, fra storia e leggenda, il fascino di una terra che fu abitata dai druidi, dai poeti, dai bardi. E quando, in tempi in cui il possesso di strumenti musicali divenne proibito, fu ancora con la voce che si poté continuare a raccontare della vita, della morte, dell'amore e accompagnare il piede che si muove nella frenesia della danza. Anna Maria Castelli e Stefano Corsi presentano un percorso intessuto di arie, canzoni e ritmi che evocano le atmosfere struggenti e i ritmi coinvolgenti di quelle storie e di quelle leggende

Mercoledì 6 settembre 21.30 Fiorino in Jazz presenta concerto Romano-Caputo-Rapicavoli Trio. Nazareno Caputo: vibrafono,Ferdinando Romano: contrabbasso, Stefano Rapicavoli: batteria. Repertorio che spazia da Ellington a Monk a Bill Evans.

Giovedì 7 settembre 21.30 concerto Inventionis Mater. Un progetto nato dall'incontro tra il clarinettista Pierpaolo Romani e il chitarrista Andrea Pennati. L'obiettivo? Trascrivere il gigantismo di Zappa per un duo così poco frequentato come quello clarinetto e chitarra. Una trascrizione che è traduzione, mai snaturamento. Salti mortali timbrici, poliedricità stilistica: dal rhythm 'n blues ad atmosfere dodecafoniche.

Venerdì 8 settembre 21.30 concerto Tavolazzi-Magrini- Liguori Trio. Il contrabbassista e bassista Ares Tavolazzi, nome di punta del jazz e non solo (già nei mitici Area), guida una formazione che vede al piano Manuel Magrini e alla batteria Giovanni Paolo Liguori.

Sabato 9 settembre 21.30 concerto Tam Tam Quintet. Versione allargata del Tam Tam Trio (Ettore Bonafé: percussioni; Piero Gesuè: voce; Alessandro Piccini: chitarra)

Domenica 10 settembre 21.00 serata a cura di Tango Florido

 

Altri eventi di Domenica 13 Agosto:

Pubblicità:

Posizione sulla mappa

Pubblicità:

Commenti

Seguici su:
News dai locali:
Eventi in primo piano:
Foto dal telefonino
Giovedì 10 Agosto 2017 a cena per un ottimo sushi al ristorante Zushi a Firenze vai»
Venerdì 11 Agosto 2017 una ottima cena indiana al ristorante Haveli a Firenze vai»
Giovedì 20 Luglio 2017 al Lungarno 23 per un Hamburger di qualità! vai»
Giovedì 20 Luglio 2017 al Lungarno 23 per un Hamburger di qualità! vai»
Giovedì 20 Luglio 2017, una passeggiata notturna nella splendida Firenze estiva vai»
26 Giugno 2017, serata di inaugurazione del B-ROOF a Firenze vai»
Venerdì 16 Giugno 2017 al Braumeister per una buona birra e un po' di stuzzichini tedeschi sulla piacevole la pedana estiva. Al Braumeister trovate una delle più ampie selezioni di birre a Firenze. vai»
Venerdì 9 Giugno 2017 all'Off Bar per una bevuta, uno degli spazi estivi più piacevoli e frequentati di Firenze vai»